/ Territorio

Territorio | 24 settembre 2020, 09:18

Dumenza, atti vandalici al lavatoio dietro la falegnameria

Ignoti hanno ricoperto di scritte le antiche mura e le colonne dello storico manufatto presente in paese. La condanna del sindaco: «Gesto incomprensibile»

Dumenza, atti vandalici al lavatoio dietro la falegnameria

Atti vandalici all'antico lavatoio che si trova dietro la falegnameria di Dumenza; le antiche mura e le colonne dello storico manufatto sono state ricoperte da scritte per mano di ignoti.

Il vandalismo che ha colpito un bene che fa parte della storia del piccolo paese montano ha ovviamente indignato i cittadini e anche il sindaco Corrado Nazario Moro.

«L'episodio dovrebbe risalire a un paio di giorni fa - spiega Moro - quando qualcuno si è divertito a scrivere con la bomboletta spry sui muri del lavatoio dietro la falegnameria. Si tratta di un antico lavatoio "a ginocchio", abbastanza raro e che il Comune aveva a suo tempo recuperato e sistemato. Sono ragazzate, ma davvero non riesco a capire come si arrivi a compiere gesti simili».  


Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore