/ Canton Ticino

Canton Ticino | 18 settembre 2020, 10:03

Italiano "colpisce" un elicottero svizzero con un puntatore laser: denunciato

Il Super Puma era in volo sul Mendrisiotto: il pilota ha segnalato le coordinate riuscendo a far individuare un 35enne italiano che ora dovrà rispondere di un gesto insensato e pericoloso

Un elicottero Super Puma elvetico (foto dal web)

Un elicottero Super Puma elvetico (foto dal web)

Ha diretto il fascio di un puntatore laser contro un elicottero, per questo un cittadino italiano di 35 anni ha rimediato una denuncia da parte della Polizia cantonale e della Polizia Città di Mendrisio. 

Il fatto risale alla notte tra il 10 e l'11 settembre. Quella notte un elicottero Super Puma - in uso all'amministrazione federale delle dogane (Afd) e in volo sul Mendrisiotto - è stato colpito da un fascio laser. Grazie alla pronta segnalazione del pilota e alla collaborazione della Polizia Città di Mendrisio, è stato possibile dapprima risalire alle coordinate geografiche del luogo da cui era stato puntato il laser, identificando quindi l'autore di un gesto insensato e pericoloso gesto.

Si tratta di un 35enne cittadino italiano residente nel Mendrisiotto. L'uomo, a seguito degli interrogatori e degli accertamenti da parte della Polizia cantonale, è stato denunciato al Ministero pubblico per esposizione a pericolo della vita altrui, infrazione alla Legge federale sulle armi, perturbamento della circolazione pubblica. Il puntatore laser è stato sequestrato. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore