/ Busto

Busto | 18 settembre 2020, 12:51

Movida a Busto Arsizio, ancora controlli: tre locali del centro sanzionati per ottomila euro

Tra le violazioni riscontrate dai pattugliamenti predisposti dagli agenti del Commissariato il mancato utilizzo della mascherine da parte dei camerieri dei locali. Controlli anche sulle strade del centro contro il consumo di droga

Movida a Busto Arsizio, ancora controlli: tre locali del centro sanzionati per ottomila euro

Ancora controlli sulla movida di Busto Arsizio. Nella serata di ieri,17 settembre è stato effettuato un servizio coordinato di controllo delle piazze e delle vie del centro città. I controlli, affidati al Commissariato della Polizia di Stato di via Foscolo con il concorso di equipaggi della Polizia Amministrativa della Questura di Varese, della Compagnia Carabinieri e due squadre del Reparto Prevenzione Crimine Lombardia, ha interessato in particolare piazza Vittorio Emanuele II, Corso Europa, via Milano, via Borroni dove sono state controllate e identificate 90 persone.

L’attenzione si è concentrata sugli esercizi pubblici aperti e in tre bar del centro sono state elevate contravvenzioni per svariate violazioni amministrative con sanzioni pecuniarie per un totale di quasi 8.000 euro, tra le quali anche il mancato utilizzo di mascherine da parte dei camerieri. 

Contemporaneamente sono stati controllati i gruppi di giovani concentrati in zone più appartate. In una occasione, in via Borroni, alla vista degli agenti i ragazzi si sono disfatti dello stupefacente detenuto e rinvenuto dalla pattuglia ai piedi del gruppo: una busta contenete marijuana, hashish e cocaina per un totale di quasi due grammi, suddivisi in dosi già pronte per la cessione.

Situazione simile in via Pozzi dove tre ragazzi di un gruppo più numeroso si sono lamentati del controllo in corso manifestando ostilità verso gli agenti, che hanno comunque proceduto sequestrando a carico di un 29enne di origini albanesi di due dosi di marijuana. Nei suoi confronti è scattata la segnalazione alla Prefettura. 

 

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore