/ Attualità

Attualità | 16 settembre 2020, 15:32

La furia di Fontana sul governo: «Impugnare le ordinanze più restrittive di Piemonte e Sardegna sul Covid non rispetta l'autonomia regionale»

Il presidente della Lombardia attacca l'esecutivo che "annulla" l'obbligo di test obbligatori per chi arriva sull'Isola e l'autocertificazione sulla misurazione della temperatura agli studenti: «Roma dimostra approssimazione e incoerenza impugnando le ordinanze che adottano ordinanze più restrittive per tutelare la salute dei cittadini»

La furia di Fontana sul governo: «Impugnare le ordinanze più restrittive di Piemonte e Sardegna sul Covid non rispetta l'autonomia regionale»

Il presidente della Lombardia si schiera dalla parte di Piemonte e Sardegna, e contro il governo, dopo l'impugnazione da parte dell'esecutivo dell'ordinanza piemontese sull’autocertificazione della misurazione della temperatura agli studenti e, in mancanza dell’attestazione, la misurazione da parte delle scuole, e su quella sarda che impone test obbligatori per chi arriva sull'Isola (isolamento fiduciario e tampone per chi non dimostra di essere negativo al Covid).

«Massima solidarietà ai presidenti di Piemonte e Sardegna, Cirio e Solinas, per la decisione del governo di impugnare le ordinanze sottoscritte con l'intento di tutelare la salute dei propri cittadini - dice Fontana - Ancora una volta questo esecutivo dimostra approssimazione e incoerenza. Non solo non rispetta le autonomie, ma viola anche le proprie norme, impedendo alle Regioni di adottare ordinanze più restrittive».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore