/ Politica

Politica | 13 settembre 2020, 10:05

MANOVRE ELETTORALI. Terzo polo per Varese 2.0 e grillini in campo per Davide Galimberti. E il centrodestra? Per ora tutto tace...

All'indomani della presentazione del "cantiere politico" che sosterrà l'attuale primo cittadino, fioriscono incontri e possibili intese. Zanzi incontra Gregori e Zanotti (Azione) per un possibile terzo polo e Niccolò Invidia (5 Stelle) fa "outing": sosterrà Galimberti

MANOVRE ELETTORALI. Terzo polo per Varese 2.0 e grillini in campo per Davide Galimberti. E il centrodestra? Per ora tutto tace...

Galimberti ha rotto il ghiaccio e ora i giochi elettorali si fanno (più o meno) a carte scoperte. Così, all'indomani della presentazione del grande “cantiere politico” composto da liste e partiti e che sosterrà la ricandidatura del sindaco alle prossime amministrative (leggi QUI), in città è tutto un fiorire in incontri, intese e liste, anche se per parlare di programmi è ancora presto.

Solo Progetto Concittadino ha presentato ieri i temi e il suo disegno della Varese che verrà (leggi QUI), rinnovando sì il sostegno a Davide Galimberti, ma in maniera del tutto indipendente e fuori da logiche di coalizione. Ragion per cui nessun esponente del movimento che esprime l'assessore allo sport Dino De Simone era presente all'apertura del cantiere.

Come del resto non c'era nemmeno il vice sindaco Daniele Zanzi o chiunque di Varese 2.0. Le ragioni sono le divergenze di opinione sul concetto di allargamento della coalizione di governo della città (leggi QUI). E così si ragiona alla costituzione di un terzo polo. E lo si fa ai tavolini dei bar, come spesso usa fare la politica. Ieri pomeriggio, quindi, il vice sindaco e il suo braccio destro, l'architetto Angelo Del Corso, si sono incontrati con Mauro Gregori (eletto alle scorse elezioni come consigliere ma dimissionario dopo poco perché in rotta col sindaco) e con Andrea Zanotti che è nel direttivo di Azione (il partito fondato da Carlo Calenda) per cercare di capire se ci siano i presupposti per un'intesa.

A poca distanza, in corso Matteotti, ha fatto invece il suo ingresso in città il Movimento 5 Stelle, che a Varese non è mai riuscito a radicarsi ma, forte dell'esperienza governativa, vuole presentare una sua lista alle prossime amministrative. Ad annunciarlo l'onorevole pentastellato Niccolò Invidia che ha anche anticipato il sostegno dei 5 stelle varesini a Davide Galimberti.

Nel centrodestra tutto tace. Ieri e oggi sono giornate importanti per la campagna elettorale nel Nord della provincia di Varese e il tema Città Giardino verrà affrontato anche alla luce dei risultati che si otterranno nei comuni che vanno al voto la prossima settimana.

Valentina Fumagalli


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore