/ Varese

Varese | 07 settembre 2020, 09:10

FOTO. Intorno ai laghi di Varese e di Comabbio corre la passione: "Triride 2x tour", 80 volte grazie

Da tutta Italia ottanta persone con disabilità sono arrivata nella nostra provincia per una due giorni di iniziative a a bordo delle carrozzine con motore elettrico. Il coordinatore Nicola Busata: «Ha prevalso la voglia di esserci»

FOTO. Intorno ai laghi di Varese e di Comabbio corre la passione: "Triride 2x tour", 80 volte grazie

Poteva saltare come molto altro a causa della pandemia Covid-19, poteva ripetersi come la prima edizione in un’unica giornata intorno al Lago di Varese. La volontà dell’associazione Freerider Sport Events e delle aziende Triride e Teleflex si è fusa con quella di 80 persone con disabilità che da tutta Italia volevano arrivare e sono arrivate in provincia di Varese non per una ma per due giornate piene a bordo delle carrozzine con motore elettrico, sabato intorno al Lago di Comabbio e domenica a quello di Varese.

«Alla nostra decisione di annullare l’evento non immaginavamo quanto era invece in tante persone la voglia di esserci pur nel rispetto delle regole che tutti conosciamo - racconta a fine weekend il coordinatore tecnico della Freerider Nicola Busata - Alla fine ha prevalso in tutti noi la volontà di premiare questa grande richiesta raddoppiando l’iniziativa dell’anno scorso ribattezzandola “Triride 2x tour"».

Tra gli iscritti in carrozzina, famigliari e volontari hanno goduto dello scenario offerto dai due nostri laghi oltre 150 persone e, al termine di due giornate belle quante impegnative, la soddisfazione era palpabile ed evidente nel sorriso di chi, ancora una volta i più, la prima per alcuni, ha fatto squadra.

«I grazie - continua Busata -  sono molti e doverosi a partire dai nostri fedeli partner Teleflex, Triride. Caporali Group, Pro Loco Gavirate, Village, Asbi e Sci Club Jerago. Poi non sappiamo chi ringraziare, ma presumo l’amministrazione provinciale, per la gradita sorpresa della pulizia sull’intero anello del Lago di Varese. Invece a Ternate, per la novità assoluta del percorso andata e ritorno sulla ciclopedonale  del Lago di Comabbio abbiamo trovato un nuovo amico e grande disponibilità nel Bar Feer Rouge Cafè, con in più la  sensibilità  dell’amministrazione comunale locale».

«Lascio per ultimi ma solo perché sono abituati ad esser primi per volontà e passione - prosegue - tutti i componenti del nostro staff Freerider Sport Events con in testa il nostro presente Giulio Broggini, rinforzati dal Team Teleflex for Active Living. E a proposito di amicizia, mi sembra riduttivo definire il Village un semplice collaboratore. Con Daniele Lamperti sono nate da subito un’ intesa ed una amicizia valore aggiunto di ogni nostra iniziativa condivisa che puntualmente diventa una festa. Abbiamo avuto un inverno tribolato, costretti dalla pandemia a fermare il nostro ski tour di monosci alla settima delle dieci tappe in programma. Questo fine settimana estivo a casa nostra ci regala nuova energia da dedicare allo ski tour 2020/2021 che contiamo di definire al più presto con grandi novità». Info: www.monosci.it

Roberto Bof

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore