/ Varese

Varese | 13 agosto 2020, 18:32

Lite tra ragazzi, ancora tensione in centro: «Si chiamavano a raccolta tra di loro e abbiamo temuto il peggio»

Il fatto è successo poco fa, intorno alle 18, in via Mazzini sotto gli occhi dei passanti e dei commercianti. «Una fiumana di ragazzi che discutevano. Abbiamo avuto paura»

Lite tra ragazzi, ancora tensione in centro: «Si chiamavano a raccolta tra di loro e abbiamo temuto il peggio»

Decine di ragazzi che si muovono in branco, un diverbio e la rissa sfiorata per un pelo. E' successo poco fa in via Mazzini, a pochi passi da piazza XX Settembre e da piazza Repubblica. Sono sempre loro, quelli che da settimane costringono le forze dell'ordine ad intervenire per mettere fine alle loro schermaglie.

Sono minorenni, per questo non possiamo far vedere i video e le foto di quello che è successo poco fa, ma sono sufficienti le testimonianze dei commercianti e dei passanti per rendere l'idea. «In una attimo ci siamo trovati con questa fiumana di ragazzi che si muoveva intorno a una ragazza e un ragazzo che litigavano. Diventavano sempre di più, si chiamavano a raccolta tra di loro e abbiamo davvero temuto il peggio». 

Fortunatamente l'arrivo delle forze dell'ordine li ha fatti disperdere, alcuni sono scappati, altri dovranno rispondere dell'assembramento. «Proprio questo ci ha spaventati - aggiungono - Erano tantissimi e quando è così, basta un attimo, una parola sbagliata, a far accendere gli animi di tutti».

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore