/ Cronaca

Cronaca | 09 agosto 2020, 12:44

Lite ad Azzate, tra i contendenti spunta un coltello

E' successo la scorsa notte in via Piave. I carabinieri sono intervenuti e hanno denunciato un uomo di 41 anni

Lite ad Azzate, tra i contendenti spunta un coltello

La lite degenera e spunta un coltello. E' successo nella notte ad Azzate. Secondo quanto ricostruito una lite tra due uomini, entrambi italiani e con precedenti di polizia, è scoppiata per futili motivi in via Piave. Il clima si è surriscaldato e al culmine della tensione uno dei due contendenti, un uomo di 41 anni, ha minacciato il rivale, un 27enne, con un coltello di 15 centimetri di lunghezza complessiva. 

L'allarme è scattato intorno alle 22.30. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Gavirate insieme ai militari del Norm di Varese che hanno individuato il quarantunenne e lo hanno denunciato a piede libero per i reati di minaccia aggravata e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. Il coltello invece è stato posto sotto sequestro.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore