/ Varese

Varese | 05 agosto 2020, 21:01

Ghassan lancia un appello da Varese: «La Croce Rossa libanese è sul campo dal primo minuto, per aiutarli con una donazione basta poco...»

Vi abbiamo raccontato oggi la storia di Ghassan Skaini, cittadino libanese da 20 anni a Varese che ora lancia un accorato appello per aiutare i volontari che stanno dando tutto per dare una mano a Beirut, dove i morti sono 135 e 5mila i feriti: «Si possono donare anche solo 2 euro, ma sono vitali»

Ghassan a Beirut qualche anno fa: una foto che parla da sola

Ghassan a Beirut qualche anno fa: una foto che parla da sola

Vi abbiamo raccontato stamattina la testimonianza forte, vera e diretta di Ghassan Skaini (leggi QUI), cittadino libanese che da vent'anni vive in Italia e che considera Varese la sua seconda casa. Ghassan ha parlato a cuore aperto, senza alcuna ipocrisia, ribaltando molti luoghi comuni il giorno dopo la tragedia che ha colpito Beirut - a una quarantina di chilometri da Sidone, la sua città, dove vive ancora la famiglia - e che poteva costare la vita al fratello («Doveva essere al porto per lavoro ma si è salvato grazie alla quarantena imposta dalla sua azienda»). 

Ghassan nel pomeriggio ci ha richiamato per aggiungere un pensiero e un appello, forse ancora più belli delle parole che ha già utilizzato: «La Croce Rossa libanese sta chiedendo aiuto, gli ultimi dati parlano di 135 morti e 5mila feriti. Loro sono stati tra i primi soccorritori e hanno un campito fondamentale nel primo soccorso con 45 postazioni di emergenza medica, 2.700 volontari e 1.400 giovani volontari disponibili a fornire servizi alla popolazione. Ho dato il mio contributo a chi sta dando un aiuto con professionalità, coraggio e immenso cuore nell'area del disastro: basta entrare nel sito e ci sono possibilità di donare anche piccole cifre, da 2 a 3 euro, da 5 a 7 e a 10 euro, oppure anche più».

L'appello di Ghassan è anche il nostro appello: cliccando QUI si entra direttamente nel sito della Croce Rossa libanese mentre cliccando QUI appare direttamente la schermata per effettuare le donazioni.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore