/ Territorio

Territorio | 31 luglio 2020, 11:01

Superlavoro per i volontari di Strade Pulite: ripulita dai rifiuti la Sp 62 tra Rancio e Bedero e la spiaggia di Ghirla

Gli incivili purtroppo non vanno in vacanza e continuano ad abbandonare spazzatura ovunque: recuperati anche un televisore, parti di auto incidentate, pneumatici, le ormai immancabili mascherine, siringhe e le solite bottiglie.

Superlavoro per i volontari di Strade Pulite: ripulita dai rifiuti la Sp 62 tra Rancio e Bedero e la spiaggia di Ghirla

Giornata di lavoro pieno ieri per i volontari di Strade Pulite che ieri si sono occupati delle valli dell'Alto Varesotto, guidati dall'instancabile Ermanno Masseroni. 

Purtroppo gli incivili evidentemente non vanno in vacanza e la spazzatura abbandonata nel verde, nelle spiagge o per le strade è sempre tantissima.

I volontari hanno proseguito la pulizia della Sp62 dalla Madonnina del Ciclista scendendo verso Rancio Valcuvia, con una deviazione anche verso Bedero. 

Recuperare tantissime bottiglie di plastica o vetro, un televisore e persino parti di automobili incidentate. 

Nel pomeriggio, i volontari si sono spostati sulle spiagge del lago di Ghirla e della vecchia casetta: anche qui sono stati recuperati rifiuti di ogni genere, oltre alle immancabili bottiglie, anche mascherine, pacchetti di sigarette, pneumatici e persino una siringa. 

La gallery fotografica dei rifiuti recuperati dai volontari: 

Matteo Fontana

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore