/ Territorio

Territorio | 31 luglio 2020, 09:37

L'IMPRESA. Il ciclista sestese Mario Favini pronto ad affrontare la 12 ore di ultracycling

Per l'atleta varesotto quella tra sabato e domenica sarà una lunga notte di fatica: la corsa che durerà mezza giornata e assegnerà il titolo di Campione Europeo della categoria. L'obiettivo è accumulare il maggior numero di km in 12 o 24 ore.

L'IMPRESA. Il ciclista sestese Mario Favini pronto ad affrontare la 12 ore di ultracycling

Quella tra sabato e domenica sarà una lunga notte di fatica, per Mario Favini: l'ultracycler di Sesto Calende del team FTM, sarà impegnato nella 24 ore del Montello, gara che assegnerà i titoli di Campione Europeo Ultracycling nelle specialità Time Trial 12 e 24 ore tra gli iscritti alla World Ultra-Cycling Association, la federazione mondiale del ciclismo estremo.

L'atleta varesotto gareggerà sulla distanza più breve, prendendo il via alle 20:03; il format è quello già consolidato in questo tipo di competizioni, con partenze scaglionate e divieto di scia; una gara a cronometro, insomma, ma concepita al contrario rispetto a quelle classiche: l'obiettivo non è percorrere una data distanza nel minor tempo possibile, ma accumulare il maggior numero di km in 12 o 24 ore. Il percorso, con il via da Santa Maria della Vittoria (TV), si articola in 33,5 km con 450 metri di dislivello, su è giù tra le colline del Montello.

«Non ho avuto modo di provare il percorso, ma sulla carta è proprio il tipo di tracciato che fa per me: collinare, con uno strappo impegnativo ma anche molti tratti veloci» dice Favini, reduce dall'ottimo quinto posto assoluto alla Dolomitica 380 (380 km e 10000 metri di dislivello). «Sono molto sereno in vista di questa gara: la Dolomitica è stata un'esperienza straordinaria e posso affrontare questa 12 ore con positività. Il livello degli atleti al via è molto alto, ma so di poter dire la mia, anche perché sono riuscito a fare un buon lavoro nelle ultime settimane di allenamento».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore