/ Attualità

Attualità | 30 luglio 2020, 22:29

Salvini a processo. Fontana: «Avanti a testa alta». Zaia: «Difendere i confini è reato»

Le reazioni del governatore lombardo e di quello veneto alla votazione del Senato che ha mandato a processo l'ex ministro dell'Interno per il caso Open Arms. «Ci batteremo fino in fondo per rimediare a questa ingiustizia»

Salvini a processo. Fontana: «Avanti a testa alta». Zaia: «Difendere i confini è reato»

Il Senato vota a favore dell'autorizzazione a procedere nei confronti dell'ex ministro dell'Interno per il caso Open Arms (149 voti favorevoli, 141 contrari: sì da M5s, Pd, Italia viva, Leu, Autonomie; no dal centrodestra). Matteo Salvini andrà a processo e reagisce così: «Lo rifarei e lo rifarò. Mai violato norme penali, il governo ha agito nell'interesse pubblico». Attilio Fontana è stato uno dei primi a intervenire per esprimere vicinanza al segretario della Lega, poi è toccato anche a Luca Zaia. Ecco i loro interventi.

«Per la prima volta nella Storia della Repubblica si consente di portare a processo la decisione assunta dal Ministro dell’Interno e dal Governo - dice il governatore della Lombardia -  Esprimo la mia solidarietà a Matteo Salvini condividendo le sue parole: "Vado avanti, a testa alta e con la coscienza pulita, guarderò tranquillo i miei figli negli occhi perché ho fatto il mio dovere con determinazione e buonsenso".
Forza Matteo».

«Con questa decisione del Senato - scrive invece il governatore del Veneto - si sancisce definitivamente che un ministro dell'Interno non può più fare il ministro dell'Interno e che difendere i confini dello Stato è un reato. Ci batteremo fino in fondo per rimediare a questa ingiustizia. Nel frattempo solidarietà piena e convinta a Matteo Salvini».

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore