/ Territorio

Territorio | 27 luglio 2020, 15:07

Aperitivo con poesie dal vivo e fotografie al parco del Cios di Besozzo

Appuntamento con i Poeti della Sponda Magra del lago Maggiore, mercoledì 29 luglio alle 18.30 nell'area verde di fronte al palazzo comunale con un'iniziativa del gruppo "Protezione cultura" con il patrocinio del Comune.

Aperitivo con poesie dal vivo e fotografie al parco del Cios di Besozzo

 

Abitare con arti diverse il parco del Ciös di Besozzo superiore, coinvolgendo uno spazio pubblico e i locali vicini nell’ora dell’aperitivo. Questa l’idea del gruppo “Protezione cultura” che ha lanciato l’iniziativa, unendo scatti fotografici a poesie lette dal vivo. Mercoledì 29 luglio a partire dalle 18.30 sarà possibile assistere a questa doppia proposta.

La mostra fotografica temporanea è curata dalla sezione video del C.r.a.l di Whirlpool di Cassinetta di Biandronno, all’ingresso del Parco del Ciös dove in due momenti, alle 19.00 e alle 20.30 il gruppo  dei Poeti della Sponda Magra del Lago Maggiore, regalerà momenti di poesia a più voci. L’evento è patrocinato dal Comune di Besozzo.

«Lo abbiamo immaginato come momento e movimento di gente che si ritrova, in cui  poesia, fotografia e musica calcano un palcoscenico naturale - spiega Ernesto Malgarini, uno dei promotori dell'iniziativa - si fonde così all'unisono il bisbiglio delle persone che seppur distanti fisicamente tra loro, godono del ritrovarsi insieme  uniti nell'abbraccio di un espressione artistica, che non conosce confini. Tutto ciò mette anche in luce che si può attuare  il rispetto delle regole, nel vivere un momento di "movida", educata, da voci di sottofondo che rinfrescano l'aria. Ne abbiamo tutti, tanto bisogno».

La  regia  sarà curata da Elena Danelli e Nicola Tosi. Saranno presenti i poeti: Gaetano Blaiotta, Enrico Brunella, Adriana De Carvalho Masi, Katia Catalano, M. Elena Danelli, Vincenzo Di Maro, Pietro Ernesto Malgarini, Pietro Papa, Nicola Tosi. Silvio Pezza eseguirà alla chitarra alcuni brani di propria composizione.    

L’evento è ad ingresso libero e si svolgerà nel rispetto delle normative anti Covid. Per informazioni è possibile contattare la biblioteca alla mail: bibliotecabesozzo@gmail.com. In caso di maltempo l’evento sarà rinviato a data da destinarsi.

 

 

M. Fon.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore