/ Economia

Economia | 27 luglio 2020, 17:00

Programmare la finanza aziendale per ripartire dopo il lockdown: il webinar di Ascomfidi e Confcommercio Varese

Appuntamento online, mercoledì 29 luglio, con il convegno gratuito organizzato dall'associazione di categoria in collaborazione con la Bcc: «Con la scadenza delle sospensioni dei finanziamenti bancari bisogna mettere in sicurezza la liquidità delle attività».

Programmare la finanza aziendale per ripartire dopo il lockdown: il webinar di Ascomfidi e Confcommercio Varese

 

“Programmare la finanza aziendale: la ripartenza post moratoria”; è il titolo del convegno online gratuito organizzato da Ascomfidi Confcommercio Varese in collaborazione con Banca di Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate in programma mercoledì 29 luglio dalle 13 alle 14.30.

«Il successo dei due webinar proposti nel periodo del lockdow - spiegano Attilio Aimetti e Claudio Verderio (rispettivamente presidente e direttore di Ascomfidi) - ci ha spinti a promuovere un nuovo appuntamento, sempre allo scopo di offrire assistenza e servizi a commercianti e imprese che ancora stanno attraversando un momento difficilissimo, pieno di punti interrogativi e di incertezze sul loro futuro. Con settembre, infatti, scadono le sospensioni dei finanziamenti bancari e il convegno serve a scoprire come sia possibile mettere in sicurezza la liquidità delle attività».

Spiega Roberto Gentilomo, responsabile Area mercato del Credito Cooperativo di Busto Garolfo e Buguggiate: «In un momento di profonda incertezza, caratterizzato però dall’impellenza di dare risposte capaci di farci guardare al futuro, è ancora più forte la necessità di fare rete. Dialogare con gli operatori della provincia per individuare le strade più corrette da percorrere. È questo il ruolo di una banca di comunità quale la Bcc di Busto Garolfo e Buguggiate; un ruolo al quale non ci sottraiamo, ma rilanciamo, aprendo un confronto costruttivo con Confcommercio Varese. Nella relazione si costruisce la fiducia: ciascuno deve fare la propria parte. Noi ci siamo».

«E’ presto - aggiungono Aimetti e Verderio - per soppesare gli effetti della crisi in atto sul medio periodo, ma è comunque opportuno attrezzarsi dal punto di vista bancario, anche in vista delle scadenze fiscali e tributarie inizialmente prorogate a causa dell’emergenza sanitaria ma che nelle prossime settimane dovranno essere rispettate».

Il convegno si inserisce nel programma dei corsi di formazione online Academy Uniascom Varese e dalle cinque Ascom territoriali (Varese, Busto Arsizio, Gallarate, Luino, Saronno). «Prima e dopo il convegno - ricordano il presidente Aimetti e il direttore Verderio - per qualsiasi esigenza e necessità è possibile contattarci all’indirizzo di posta elettronica info@ascomfidi.varese.it: risponderemo in tempi rapidissimi». Il convegno verrà trasmesso attraverso la piattaforma Zoom e potrà essere seguito da personal computer, tablet e smartphone.

Per partecipare è necessaria l’iscrizione attraverso questo link:

https://uniascom.va.it/programmare-la-finanza-aziendale-la-ripartenza-post-moratoria/ Una volta effettuata l’iscrizione, riceverete una mail di conferma. Il giorno dell’evento, circa venti minuti prima,  verrà inviato il link per la partecipazione.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore