/ Varese

Varese | 15 luglio 2020, 18:56

Villa Toeplitz ferita dall'inciviltà: nel parcheggio una discarica tra plastica, pannolini e preservativi

Di fronte all'ingresso secondario a due passi dal cimitero di Sant'Ambrogio chi visita lo splendido parco si trova davanti rifiuti di ogni genere

Villa Toeplitz ferita dall'inciviltà: nel parcheggio una discarica tra plastica, pannolini e preservativi

Uno schiaffo all'ambiente a due passi da un gioiello come Villa Toeplitz e il suo parco. E' quello cui possono assistere i visitatori che lasciano l'auto nei pressi dell'ingresso secondario dei giardini, quello del cimitero di Sant'Ambrogio.

Qui si trovano rifiuti di ogni genere: oltre a sacchetti di plastica, bottiglie e scarti di ogni tipo spuntano anche pannolini, preservativi, vetri e addirittura parti di un computer, teli per imbianchini, sacchi di cemento, sacchetti di plastica di varia natura e, come se non bastasse, una tanica di gasolio. 

Uno spettacolo triste che ferisce apertamente una zona, quella di una villa monumentale la cui costruzione risale a più di un secolo fa. Una brutta pagina di inciviltà con la quale le bellezze artistiche e naturali della nostra città devono purtroppo ancora una volta fare i conti.

Andrea Galizia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore