/ Eventi

Eventi | 15 luglio 2020, 16:08

“Arte e mecenatismo” e “Volumi giapponesi”. Le due esposizioni a Varese tra settembre e novembre

Gli eventi, che erano stati rinviati a causa del Coronavirus, si terranno al Castello di Masnago. Galimberti: «Progetti in cui abbiamo da sempre creduto e che ora potremo valorizzare»

“Arte e mecenatismo” e “Volumi giapponesi”. Le due esposizioni a Varese tra settembre e novembre

Settembre 2020/gennaio 2021 e poi ancora febbraio/novembre 2021. Sono queste le date decise dalla giunta di Palazzo Estense rispettivamente per “Arte e mecenatismo a Varese e sul territorio lombardo tra Otto e Novecento” e “Fondo di volumi giapponesi della biblioteca civica”.

Le due esposizioni, rinviate causa pandemia da Coronavirus, si terranno al Castello di Masnago.   «Parliamo di due progetti – il commento del sindaco Davide Galimberti – in cui abbiamo sempre creduto e che ora potremo valorizzare. Il rinvio purtroppo non è dipeso da noi; perdere le mostre sarebbe stato un errore e così ci siamo da subito attivati per spostarle a nuove date. Per l’esposizione sulla cultura giapponese, poi, potremo ancora sfruttare la contemporaneità con i Giochi olimpici di Tokyo, rinviati a loro volta all’anno prossimo. Insomma, il Coronavirus ha colpito tutti, dai grandi eventi globali a quelli locali, ma, come abbiamo più volte detto, ora è il tempo di ripartire e farlo dalla cultura, come già stiamo facendo, è un messaggio importante».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore