/ Territorio

Territorio | 07 luglio 2020, 17:54

Dalla Regione 96 mila euro per la bonifica del sito industriale delle ceramiche di Laveno Mombello

Il Pirellone ha approvato la programmazione e il finanziamento degli interventi sui siti dismessi: per il sito "Ceramica Industriale di Laveno Verbano Coop ex Richard Ginori" previsto un intervento di messa in sicurezza permanente.

Dalla Regione 96 mila euro per la bonifica del sito industriale delle ceramiche di Laveno Mombello

La Giunta regionale della Lombardia, ha approvato su proposta dell'assessore ad Ambiente e Clima Raffaele Cattaneo, la prima programmazione economico -finanziaria 2020 per la realizzazione d'ufficio, da parte dei Comuni, degli interventi di bonifica di siti inquinati.

«Prosegue l'azione di Regione Lombardia volta al risanamento e al recupero di territorio per una maggiore tutela dell'ambiente - commenta l'assessore Cattaneo - Con il finanziamento di questi interventi possiamo sostenere con oltre 920 mila euro i Comuni che devono procedere d'ufficio alla bonifica di aree inquinate, alla messa in sicurezza delle aree e alla prosecuzione di interventi di bonifica, al fine di superare i rischi dovuti alla presenza di rifiuti».

Per quanto riguarda il Comune di Laveno Mombello, per gli interventi di bonifica del sito "Ceramica Industriale di Laveno Verbano Coop. a R.L. - ex Richard Ginori", il finanziamento riconosciuto è pari a 96,5 mila euro, per la redazione delle opere funzionali alla messa in sicurezza permanente. In particolare, della realizzazione di un bacino di laminazione delle acque di scolo e ruscellamento provenienti dalle superfici della MISP prima dell'immissione nel torrente Fassora, al fine del controllo e regimazione delle acque meteoriche, già particolarmente critica nella zona a contorno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore