/ Territorio

Territorio | 04 luglio 2020, 08:00

Besano, dopo il ritrovamento record un'altra buona notizia: a fine luglio riapre il Museo dei Fossili

La struttura è stata rinnovata con luci, scaffalature e vetrine: fiore all'occhiello sarà una postazione multimediale. Il sindaco Mulas: «La nostra terra è il tesoro più grande»

Besano, dopo il ritrovamento record un'altra buona notizia: a fine luglio riapre il Museo dei Fossili

Aprirà entro fine luglio il Museo Civico dei Fossili di Besano nel suo più completo riallestimento. Lo ha detto il sindaco del paese della Valceresio, Leslie Giovanni Mulas in occasione dell'annuncio della scoperta "record" di una pinna di ittosauro di 240 milioni di anni (leggi QUI) fatta dagli esperti del Museo di storia naturale di Milano e rinvenuta proprio a Besano.

Oltre alle nuove riproduzioni di una specie di mixosauro recentemente aggiornata nella sua struttura, è stato anche rinnovato tutto il primo piano nella sua interezza, con nuove luci, scaffalature e vetrine. «Inoltre - spiega il sindaco Mulas - in questo rinnovo delle sale è prevista anche la creazione di una postazione multimediale, con tavolo touch e video interattivi».

Il sindaco chiarisce con trasparenza l’ammontare delle spese relative al lavoro che riguarda il rinnovo di questo allestimento: «Sono stati impiegati 90.000 euro - spiega - per il riallestimento del nostro museo, 45.000 euro sono stati erogati dal comune e altri 45.000 euro sono arrivati dalla Regione Lombardia».

«Detto ciò - conclude il primo cittadino - vorrei ringraziare la Regione e questo nostro incredibile territorio, perché è proprio la nostra terra il nostro tesoro più grande. E lei dal suo sottosuolo sembra voler continuare a stupirci, come dimostrano i recenti ritrovamenti fossili».

Andrea Galizia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore