/ Attualità

Attualità | 02 luglio 2020, 21:37

Covid, la Svizzera non guarda in faccia a nessuno, neppure Usa e Russia: in quarantena chi arriva da 29 Paesi ad alto rischio

La Confederazione segue la sua strada e dopo la decisione dell'obbligo di mascherina sui mezzi pubblici, dirama l'elenco di 29 regioni e Paesi ritenuti ad alto rischio contagio: chi rientra in Svizzera da queste zone dovrà osservare dieci giorni di quarantena

Covid, la Svizzera non guarda in faccia a nessuno, neppure Usa e Russia: in quarantena chi arriva da 29 Paesi ad alto rischio

La Svizzera continua a seguire la sua strada, diversa da tutte le altre, e a difendersi con autonomia dal Coronavirus: dopo la decisione di ieri del Consiglio Federale che, visto l'aumento dei contagi (116 nelle ultime 24 ore: sono 31.967 in totale con 1.686 decessi) e dei passeggeri, ha deciso per l'obbligo della mascherina da lunedì sui mezzi pubblici, oggi è stata diramata la lista di regioni e Paesi a rischio elevato sulla diffusione del Coronavirus.

Chi nei 14 giorni precedenti il rientro nella Confederazione ha soggiornato in questi 29 nazioni o regioni dovrà osservare un periodo di dieci giorni di quarantena. Nella lista sono presenti anche Stati Uniti, Russia, Brasile, Argentina, Israele, Serbia, Sudafrica e Svezia, unico stato dell'Unione Europea. L'elenco sarà aggiornato una volta al mese.

Anche Norman Gobbi, presidente del Canton Ticino, ha annunciato una stretta sulle regole per il contenimento del contagio: i quotidiani d'oltreconfine parlano di possibile obbligo della mascherina in ristoranti e negozi. 

Ecco l'elenco di regioni e Stati con rischio elevato di contagio:
Arabia Saudita
Argentina
Armenia
Azerbaigian
Bahrein
Bielorussia
Bolivia
Brasile
Capo Verde
Cile
Colombia
Honduras
Iraq
Isole Turks e Caicos
Israele
Kosovo
Kuwait
Macedonia del Nord
Moldavia
Oman
Panama
Perù
Qatar
Repubblica Dominicana
Russia
Serbia
Stati Uniti d’America
Sudafrica
Svezia

Il rischio di contagio elevato è stato stabilito dalle autorità elvetiche in base a questi tre elementi:
- nello Stato o nella regione in questione il numero dei nuovi contagi per 100.000 persone è superiore a 60 negli ultimi 14 giorni;
- le informazioni disponibili provenienti dallo Stato o dalla regione in questione non permettono una valutazione attendibile della situazione di rischio e vi sono indizi che lasciano supporre un rischio elevato di contagio nello Stato o nella regione in questione;
- nelle ultime quattro settimane sono entrate in Svizzera a più riprese persone contagiate che hanno soggiornato nello Stato o nella regione in questione.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore