/ Varese

Varese | 01 luglio 2020, 07:40

La Fiera di Varese si farà dall'11 al 20 settembre. E sarà la più green di sempre

Meno espositori e orario prolungato con il "fuori fiera" trasferito ai Giardini Estensi. è tutto pronto per la quarantatreesima edizione della kermesse quest'anno dedicata alla pianificazione urbanistica del verde

La Fiera di Varese si farà dall'11 al 20 settembre. E sarà la più green di sempre

Anche quest’anno la Fiera di Varese vuole rimanere l’appuntamento settembrino per le imprese del territorio che vogliono mettersi in mostra e si prepara ad aprire i battenti dall’11 al 20 settembre alla Schiranna. Un grosso impegno da parte di Chocolat Pubblicità srl, segreteria organizzativa della manifestazione, e del Comune di Varese che hanno ritenuto, in pieno spirito di collaborazione, di fondamentale importanza mantenere questo appuntamento per la città che mette in risalto e promuove le eccellenze e le attività produttive, scommettendo in modo deciso su questo importante evento per il rilancio dell’economia territoriale. 

In un periodo di grande attenzione ai temi del rilancio economico, alla pianificazione urbanistica ecosostenibile, il bonus verde e il bonus facciate saranno i temi principali della manifestazione, che verranno trattati sia dagli espositori che da enti e istituzioni presenti in Fiera per dare supporto e informazioni.

Proseguirà inoltre il progetto “Fiera di Essere Varese” nato in seno alla scorsa edizione da un progetto dall’assessorato al Commercio. Il Fuori Fiera di questa edizione straordinaria si pone come principale obiettivo quello di creare una vera e propria interconnessione tra il mondo della Fiera ed il centro cittadino con eventi e talk show che si terranno nel cuore del capoluogo, coinvolgendo quest’anno anche i Giardini Estensi, polmone verde della Città di Varese.

Alla Schiranna invece si spazierà dal salone dell’arredamento a materiali, attrezzature e impianti per l’edilizia abitativa, ma anche ai settori di auto, food, sport e divertimento, una selezione delle eccellenze del territorio che si svilupperà su 6.500 mq coperti, circa 100 espositori e un’area street food. Questi saranno i numeri dell'edizione 2020, studiati appositamente per consentire il regolare svolgimento della manifestazione rispondendo alle esigenze del momento, mantenendo l’adeguato distanziamento e il rispetto di tutte le normative vigenti in tema di riapertura delle attività economiche e produttive per consentire ad espositori e visitatori di vivere la Fiera in assoluta sicurezza.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore