/ Varese

Varese | 30 giugno 2020, 12:31

Estate alle Bettole: ingresso gratuito e mille spettatori a riunione in un ippodromo in totale sicurezza. «Varese merita il trotto. E soprattutto rispetto»

Presentate le 16 serate del galoppo alle Bettole: aperti servizi bar e di ristorazione con distanze garantite, partite di calcio sugli schermi. «Speriamo di poter aumentare la capienza in vista di Criterium e Gran Premio Città di Varese. Ci dobbiamo lamentare, come sempre, del Ministero...». Guarda il programma delle corse

Estate alle Bettole: ingresso gratuito e mille spettatori a riunione in un ippodromo in totale sicurezza. «Varese merita il trotto. E soprattutto rispetto»

Massimo mille persone a riunione (più 200 addetti ai lavori), un ippodromo completamente sanificato con le corse in programma ogni martedì e sabato a parte l'esordio di questo giovedì.

E' stata presentata questa mattina la stagione estiva delle corse al galoppo di Varese: pur tra le mille difficoltà dovute al Covid, i varesini e gli appassionati della Lombardia, ma anche del Canton Ticino e del vicino Piemonte, avranno la possibilità di passare le sere d'estate in un panorama comunque unico. 

Confermati ovviamente i due clou, il Criterium (1° agosto) e il Gran Premio Città di Varese di sabato 29 agosto. Ci sono anche altre novità: l'orario di inizio delle serate è fissato alle ore 19 con chiusura alle 21.45/22. L'ingresso tornerà gratuito e saranno aperte al pubblico anche le aree di ristorazione e di servizio bar.

«Mancheranno i classici eventi organizzati alla perfezione da Max Frattini, ma daremo la possibilità di seguire le partite del campionato di calcio di Serie A sugli schermi all'interno dell'ippodromo - ha detto il patron Guido Borghi - Tanta gente questa estate non andrà in vacanza e questo sarà il luogo ideale per trascorrere delle serate in piena sicurezza. Ci auguriamo nel corso della stagione e delle 16 serate in programma di poter ampliare la capienza e quindi l'ingresso del pubblico, grazie a un allentamento delle norme in vigore, per arrivare al solito spettacolo di gente per le corse clou e per il Città di Varese».

Alla presentazione erano presenti anche alcuni poliziotti a cavallo e il questore vicario Leopoldo Testa: «Li ringraziamo - ha detto Max Frattini - perché la loro presenza alle corse dà un senso di sicurezza con un tocco di familiarità: bambini e famiglie infatti si avvicinano stupiti anche solo per scattare qualche foto».

«Partiamo con dei vincoli e con ambienti totalmente sanificati per cui ringrazio l’amico Maurizio Gandini e la sua Activ Group - ha detto ancora Borghi - Fino a 10 giorni fa non sapevamo neppure che avremmo riaperto bar e ristoranti, ma a tempo record ci siamo organizzati. Ci dobbiamo lamentare, come al solito, con il governo (con il ministro Teresa Bellanova e in particolare il sottosegretario Giuseppe L'Abbate, ndr) perché abbiamo due centri di allenamenti che manteniamo (Varese e Caravate), una struttura comunale importante che manteniamo, una storia di 130 anni che manteniamo ma non veniamo aiutati neppure con un euro, tanto meno in termini di montepremi, mentre altre realtà hanno ben altra priorità e rispetto, pur senza garantire nulla di paragonabile alle Bettole. A Siracusa o Napoli, per fare un esempio, i partenti sono limitatissimi e le corse di basso livello, eppure...».

Altra storica battaglia di Borghi: portare il trotto a Varese. «Rispetto alla tribuna "feticcia" di Milano - dice - senza servizi e senza ristoranti ma a volte anche senza sportivi, abbiamo tutto e abbiamo chiesto da tempo di poter iniziare anche con il trotto alle Bettole, creando una nuova pista in sabbia e mantenendo ovviamente anche il galoppo, sede di allenamento compresa. Basterebbe ascoltarci...».

Il direttore dell'ippodromo, Giorgio Tosi, spiega come la struttura garantirà gli standard massimi di sicurezza in tema di prevenzione al Covid: «Avremo percorsi specifici di salita e discesa dalle gradinate e verranno mantenute le distanze in ogni luogo della struttura. Non sono previsti assembramenti e quindi neppure premiazioni. Anche davanti al totalizzatore posizioneremo il plexiglas per distanziare gli operatori dal pubblico. Durante le riunioni l'agenzia ippica si trasferirà all’esterno e all'aperto per dare la possibilità di scommettere sulle corse di tutti gli ippodromi italiani anche da Varese».

Il calendario delle corse estive alle Bettole: inizio alle ore 19, 6 gare per sera, ingresso gratuito
Giovedì 2 luglio
Martedì 7 luglio (Premio Ermolli in apertura)
Sabato 11 luglio
Martedì 14 luglio
Sabato 18 luglio 
Martedì 21 luglio
Sabato 25 luglio (Premio Giovanni Borghi in apertura)
Martedì 28 luglio
Sabato 1 agosto (Criterium Varesino - Memorial Virginio Curti in apertura; Premio La Novella)
Martedì 4 agosto
Sabato 8 agosto
Martedì 11 agosto
Martedì 18 agosto (Palio dei Comuni)
Sabato 22 agosto
Martedì 25 agosto
Sabato 29 agosto (69° Gran Premio Città di Varese in apertura) 


A.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore