/ Cronaca

Cronaca | 30 giugno 2020, 17:38

Si inabissa durante un bagno nel lago Maggiore: giovane annega a Ispra

Un giovane è finito sott'acqua durante una nuotata. Recuperato da alcuni bagnanti, è stato preso in carico dai soccorritori che hanno tentato disperatamente di rianimarlo. Sul posto vigili del fuoco, ambulanze e carabinieri

Si inabissa durante un bagno nel lago Maggiore: giovane annega a Ispra

Un giovane è stata inghiottito dalle acque del lago Maggiore a Ispra. L'allarme è scattato poco dopo le 16.30 di oggi, martedì 30 giugno, in prossimità di via alle Fornaci.

Qui il giovane, mentre faceva un bagno, ha improvvisamente accusato delle difficoltà e si è inabissato. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con gli specialisti del soccorso acquatico, un battello pneumatico e una squadra di terra. A Ispra sono intervenuti anche due ambulanze, l'elisoccorso alzatosi in volo da Bergamo e le pattuglie dei carabinieri della Compagnia di Gallarate.

La persona è stata recuperata da alcuni bagnanti che erano in zona. E' stata quindi affidata ai soccorritori che hanno tentato le operazioni di rianimazione. Purtroppo però il ragazzo non ce l'ha fatta: i medici non hanno potuto fare altro che costatarne il decesso.

Solo pochi giorni fa, venerdì scorso, un ragazzo di sedici anni era annegato nella zona del ponte di ferro di Sesto Calende dopo un tragico tuffo nelle acque del Ticino in compagnia di alcuni amici (leggi QUI).

(seguono aggiornamenti)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore