/ Salute

Salute | 26 giugno 2020, 00:01

Con i corsi di pet-Therapy l’amore per gli animali diventa un lavoro

Il Gruppo Sperling organizza corsi di formazione in ambito IAA (Interventi Assistiti con gli Animali): accreditati a Regione Lombardia, sono validi su tutto il territorio nazionale. Scopri qui tutte le informazioni e come riservare il tuo posto in aula

Con i corsi di pet-Therapy l’amore per gli animali diventa un lavoro

A settembre arriva a Varese il corso per diventare Operatori di Pet-Therapy, più correttamente chiamata IAA (Interventi Assistiti con gli Animali). Per poter lavorare nel settore è necessaria una preparazione specifica, basata sulle Linee guida del ministero della Salute e di Regione Lombardia; il Gruppo Sperling - punto di riferimento sul territorio nel settore Formazione - è pronta a mettere a disposizione tali conoscenze a chiunque voglia intraprendere questo percorso.

A settembre infatti, nella sede di via Marcobi 4 in centro Varese, si terrà il corso propedeutico IAA, rivolto a chi vuole acquisire il ruolo di Coadiutore del cane; medico veterinario esperto in IAA; responsabile di progetto; referente di intervento e responsabile d’attività. Sperling organizzerà nel 2021 anche i corsi avanzati per concludere il percorso. 

Il corso propedeutico durerà tre giornate: sabato 19/09 dalle 9.30 alle 17.30, domenica 20/09 dalle 9 alle 18 e sabato 26/09 (sempre 9-18) con il test a conclusione di questo primo passo nel percorso degli IAA. 

Di seguito potete scoprire tutto quello che c’è da sapere per trasformare l’amore verso i vostri amici a quattro zampe in una professione.  

Gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA) comprendono una vasta gamma di attività e progetti che hanno il fine di migliorare il benessere delle persone con l'ausilio di animali domestici come cane, gatto, coniglio, asino, cavallo.

Praticati per decenni con il nome generico di Pet-Therapy, sono stati dal 2015 normati dal Ministero della Salute che ha stilato precise Linee Giuda che ne governano l'attuazione.

I professionisti che possono avvalersi di tale collaborazione sono moltissimi e non solo chi già lavora in contatto diretto con l'animale come nel caso di veterinari o addestratori. Vediamoli di seguito. 

COADIUTORE DEL CANE (corso aperto a tutti)

Per chi ha un grande amore per i cani, si apre la possibilità di formarsi come “coadiutore”, ossia l'esperto che conduce il medesimo negli Interventi Assistiti, e di portarsi all’interno di tutte le realtà attuative con un ruolo rilevante e specifico. La stimolante esperienza di entrare in contatto con contesti educativi e riabilitativi può realizzarsi senza l’onere di una formazione universitaria, ma funzionale e specifica al proprio ruolo.

REFERENTI DI INTERVENTO E RESPONSABILI DI PROGETTO (corso per professioni sanitarie e socioeducative)

Tutti coloro che abbiano una formazione socio sanitaria (psicologi, psicoterapeuti, fisioterapisti, educatori, insegnanti, infermieri) possono esercitare la propria funzione di terapisti o educatori attraverso la collaborazione con l'animale.

Laddove le tecniche convenzionali non fanno breccia, o in supporto alle medesime, l'inserimento di un animale può rappresentare la svolta per il raggiungimento degli obiettivi.

Tutti coloro che operano nell’ambito della disabilità, della fragilità, con persone anziane, adolescenti o bambini, possono strutturare attività, interventi educativi o riabilitativi molto originali, creativi e sempre soddisfacenti, sia per chi li opera che per chi li fruisce.

VETERINARI ESPERTI IN I.A.A. (corso per medici veterinari)

Come chi opera con gli umani può sentire il richiamo del mondo animale, così chi si occupa degli animali può sentire il richiamo dell'umano, consapevoli della ricchezza che la relazione mediata può offrire nel rispondere ai bisogni di quest’ultimo, specie nella sofferenza e nella fragilità. Il veterinario esperto in IAA è una figura cardine ed essenziale dalla quale nessun intervento può prescindere e senza la quale nessuna equipe si può porre in essere. Perché la conoscenza e il rispetto profondi della componente animale della relazione sono anche l'unica garanzia di efficacia della stessa.

OPPORTUNITÀ DI LAVORO

Scuole, case di riposo, ospedali, istituti, centri diurni, carceri, case famiglia, sono tutte realtà in cui si può strutturare un Intervento Assistito con l’Animale, di proporzioni e con obiettivi differenti. Ovunque ci siano persone che esprimono un bisogno, sia esso di benessere, educativo o riabilitativo, le opportunità offerte da un’equipe multidisciplinare correttamente costruita sono pari solo alla fantasia e alla creatività della stessa. Maggiore è la conoscenza, l’esperienza e la passione dei singoli operatori, bipedi e quadrupedi, maggiore sarà l’efficacia dell’intervento.

COME SPECIALIZZARSI

È assolutamente necessario che chi si vuole avvalere di questa possibilità sia adeguatamente formato al ruolo fondamentale dell’equipe multidisciplinare e conosca ed applichi le linee guida ministeriali nel rispetto etico della propria professionalità e dell’utenza a cui si rivolge. Attraverso la frequenza dei tre diversi livelli di corso (propedeutico, base e avanzato) emessi dai centri di formazione accreditati come Sperling, si possono acquisire le conoscenze specifiche, da consolidare con una consapevole pratica, per ciascuna figura dell'equipe multidisciplinare.

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI

Lo staff del Gruppo Sperling è a disposizione di chi volesse ulteriori informazioni o riservare il proprio posto nei corsi di settembre, che si terranno nelle sede di via Marcobi 4 a Varese. Qui sotto, alla voce “files”, trovate le brochure dei corsi. 

Sito internet ufficiale: https://www.grupposperling.it/
Telefono: 03321888183
Mail: info@grupposperling.it

 

Files:
 Sperling - corso propedeutico IAA brochure e modulo iscrizione (861 kB)
 Sperling - corso base responsabili e referenti 2020 (660 kB)
 Sperling - Corso base coadiutore del cane 2020 (687 kB)
 Sperling - brochure corso base medici veterinari esperti IAA (663 kB)

VareseNoi pubblicità - commerciale@varesenoi.it

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore