/ Sport

Sport | 10 giugno 2020, 18:44

Calcio caos, la Pro Patria non riprenderà gli allenamenti. Playoff o non playoff

I Tigrotti dovrebbero allenarsi per 17 giorni in attesa del risultato della finale di Coppa Italia di serie C per sapere se parteciperanno ai playoff: una situazione troppo onerosa e forse inutile a cui il club di Patrizia Test dice no

Calcio caos, la Pro Patria non riprenderà gli allenamenti. Playoff o non playoff

La Pro Patria comunica la decisione di non riprendere l'attività sportiva: il club di Patrizia Testa dovrebbe aspettare 17 giorni per sapere se sarà ammesso ai playoff (avverrebbe nel caso in cui la Juventus Under 23 battesse la Ternana nella finale di Coppa Italia di Serie C del 27 giugno): una situazione troppo confusa che richiederebbe un esborso economico troppo oneroso per riprendere subito gli allenamenti, senza alcuna certezza e in più con alcune situazioni contrattuali in scadenza a fine mese. Da qui la decisione di non riprendere l'attività e di pensare alla prossima stagione di Serie C. Ecco il testo del comunicato dell'Aurora Pro Patria 1919:

Aurora Pro Patria 1919, non avendo la sicurezza e la certezza matematica di accesso ai Play Off dipendente invece dall'esito di una partita che si disputerà tra 17 giorni, ricordando inoltre che, come stabilito dal Consiglio Federale, ad oggi, il Club sarebbe escluso dalla griglia degli Spareggi Promozione, analizzato nel dettaglio ogni rischio legato all'emergenza sanitaria nazionale e al termine dunque di un'analisi accurata e approfondita, comunica che la Prima Squadra non riprenderà l'attività sportiva.Siamo già al lavoro per regalare alla città di Busto Arsizio un'altra Stagione nel calcio professionistico. Forza Pro!

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore