/ Come noi

Come noi | 01 giugno 2020, 11:30

“Uniti per ripartire”: Centro Porsche Varese e Caritas Ambrosiana accendono i motori per sostenere il territorio

Dal 1 giugno al 10 agosto un’iniziativa contro la povertà alimentare ed educativa: alle famiglie in difficoltà verranno distribuiti beni di prima necessità, ai giovani strumenti digitali per la scuola

Lo staff di Centro Porsche Varese, pronto a dare una mano alla Caritas Ambrosiana insieme ai clienti (foto archivio)

Lo staff di Centro Porsche Varese, pronto a dare una mano alla Caritas Ambrosiana insieme ai clienti (foto archivio)

Un’iniziativa solidale per sostenere la ripartenza del territorio. Lanciata da chi, su questo territorio, ha radici profonde. Centro Porsche Varese, insieme a Porsche Italia, e Caritas Ambrosiana Zona Pastorale di Varese si sono tesi la mano per collaborare al progetto “Uniti per ripartire”, che intende sostenere la ripartenza del territorio e attenuare le difficoltà sociali ed economiche causate dall’emergenza sanitaria legata al Covid-19.

Il cuore dell’iniziativa è la lotta contro la povertà alimentare ed educativa nei territorio della rete Porsche e i destinatari sono famiglie in difficoltà e giovani: alle famiglie verranno donati beni di prima necessità (alimentari, prodotti per la casa e per l’igiene personale); ai giovani strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza (pc, tablet, stampanti) e le iniziative di socializzazione e insegnamento. 

Così, per ogni vettura nuova consegnata dal 1 giugno al 10 agosto, d'accordo con il cliente, Centro Porsche Varese - che opera sul nostro territorio dal 1963 - destinerà alla Caritas Ambrosiana di Varese una somma che sarà utilizzata per aiutare 40 famiglie o 10 giovani. Un gesto di affetto e vicinanza riservato a chi ne ha più bisogno. 

 

redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore