/ Territorio

Territorio | 23 maggio 2020, 14:35

Lo "spot" del sindaco di Cittiglio per i negozi del paese: «Compriamo da loro»

Il primo cittadino Fabrizio Anzani si rivolge ai cittigliesi: «Aiutiamo le attività del paese, hanno bisogno di tutti noi come clienti, nessuno deve chiudere. A volte basta solo un caffè di un cliente nuovo o un taglio di capelli come segnale di speranza».

Fabrizio Anzani

Fabrizio Anzani

I negozi e le attività commerciali e produttive di Cittiglio hanno bisogno dei cittigliesi per potersi riprendere e continuare a lavorare in questa fase di crisi durissima dovuta all'emergenza Coronavirus.

Ed è proprio ai suoi concittadini che si rivolge il sindaco Fabrizio Anzani.

«Non dimentichiamoci delle attività del nostro paese che sono rimaste chiuse per tanto tempo - afferma il sindaco - hanno bisogno di avere anche i cittigliesi come clienti. Aiutiamoli a superare questo periodo economico difficile. Nessuno deve chiudere e quindi hanno bisogno di tutti noi. A volte basta solo un caffè di un cliente nuovo o un taglio di capelli, giusto per fare degli esempi, come segnale di vera speranza»

M. Fon.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore