/ Attualità

Attualità | 23 maggio 2020, 17:54

Coronavirus, in provincia di Varese 44 nuovi contagi. Effetto Rsa in Lombardia: 441 casi in più

Crescono i casi di Covid-19 nella nostra regione, l'assessore Gallera: «Tra i nuovi positivi registrati oggi contiamo 108 tamponi riguardanti operatori sanitari e ospiti delle Rsa. La diffusione del contagio fra la popolazione rimane stabile». Nelle terapie intensive meno di 200 pazienti

Coronavirus, in provincia di Varese 44 nuovi contagi. Effetto Rsa in Lombardia: 441 casi in più

Crescono i casi di Coronavirus in Lombardia: oggi sono 441 i nuovi positivi registrati a fronte di 17.191 tamponi eseguiti. Un incremento rispetto al dato di ieri  (+293) anche nel rapporto tra positivi e tamponi processati che oggi è 2,6% mentre ieri era dell'1,5%, il più basso dall'inizio delle pandemia.

«Tra i nuovi positivi - ha spiegato l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera -  registrati oggi contiamo 108 tamponi riguardanti operatori sanitari e ospiti delle Rsa, un numero più alto rispetto alla stessa casistica degli ultimi giorni. La diffusione del contagio fra la popolazione rimane quindi stabile».

Con l'incremento odierno sale a 86.825 il totale delle persone che in Lombardia hanno contratto il virus, mentre diminuiscono di 303 unità gli attualmente positivi: sono in totale 25.630. Aumentano ancora anche i guairti o i dimessi, in tutto 45.355, con un incremento di 688 casi nelle ultime ventiquattro ore. Scendono sotto 200 le persone ricoverate in terapia intensiva: sono 199, 8 in meno rispetto a ieri. Diminuiscono di poco, ma diminuiscono, anche i ricoverati in reparto: sono 2 in meno di ieri, per un totale di 4.026. 

Sostanzialmente stabili i decessi: purtroppo sono 56 le persone con Covid-19 che hanno perso la vita nella nostra regione nelle ultime ventiquattro ore. Ieri il dato era di 57 persone, l'altro ieri di 65. Il totale delle vittime dell'epidemia raggiunge quindi le 15.840 vittime.

Salgono per il secondo giorno consecutivo i contagi in provincia di Varese, dove il bollettino della Regione Lombardia segnala 44 nuovi casi nelle ultime ventiquattro ore. Ieri l'incremento giornaliero era stato di 23 contagi, il giorno prima di 10 e quello prima ancora di 12. Il totale delle persone che hanno contratto il virus dall'inizio dell'epidemia a oggi nella nostra provincia raggiunge quindi le 3.490 unità.

«I dati di oggi segnano un leggero incremento della percentuale tra i tamponi effettuati e i casi risultati positivi, ma indicano anche il raggiungimento di un traguardo davvero importante: siamo scesi sotto la simbolica cifra delle 200 terapie intensive. Il numero dei ricoveri in questi reparti è infatti di 199 casi. Aumentano anche i guariti, numeri da valutare sempre nel medio periodo con la raccomandazione di continuare a rispettare le regole per non vanificare l'eccezionale comportamento mantenuto fin qui».

Di seguito i dati di oggi, sabato 23 maggio, in Lombardia. Le differenze sono riferite alla giornata di ieri.

- i tamponi effettuati: 17.191

totale complessivo: 658.784

- attualmente positivi: 25.630 (-303)

- totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall'inizio della pandemia a oggi: 86.825 (+441)

- i nuovi casi positivi: 441 (2,6% rapporto con i tamponi
giornalieri)


- i guariti/dimessi: +688
totale complessivo: 45.355

- in terapia intensiva: -8
totale complessivo: 199

- i ricoverati non in terapia intensiva: -2
totale complessivo: 4.026

- i decessi: 56
totale complessivo: 15.840

I casi provincia per provincia con la differenza rispetto a ieri

Varese: 3.490 (+44)

Milano: 22.616 (+88) di cui 9.565 (+40) a Milano città

Bergamo: 12.834 (+102)

Brescia: 14.417 (+72)

Como: 3.747 (+34)

Cremona: 6.383 (+9)

Lecco: 2.717 (+11)

Lodi: 3.400 (+8)

Mantova: 3.314 (+4)

Monza e Brianza: 5.421 (+12)

Pavia: 5.184 (+33)

Sondrio: 1.414 (+7)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore