/ Cronaca

Cronaca | 22 maggio 2020, 14:21

Movida e distanziamento sociale, scattano i controlli dei carabinieri di Varese

Nella serata di ieri un centinaio di persone identificate e una trentina di locali controllati dagli uomini dell'Arma per garantire le norme anti contagio. Le verifiche andranno avanti per tutto il fine settimana

(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

Nella serata di ieri, in occasione della riapertura degli esercizi pubblici, i carabinieri della Compagnia di Varese hanno intensificato i controlli del territorio con il preciso obiettivo di far rispettare le misure di contenimento del Covid-19 previste nella "fase 2".

In particolare, i militari dell’Arma, coadiuvati anche dai militari dell’Esercito Italiano di NRDC -ITA della Caserma di Solbiate Olona, durante tutto l’arco della serata hanno messo effettuato numerosi controlli agli esercizi pubblici per la somministrazione di alimenti e bevande in tutto il territorio di Varese e dei paesi dell'hinterland.

Sono stati infatti poste sotto la lente di ingrandimento le zone del centro ed i principali luoghi di aggregazione giovanile, dove i militari dell’Arma hanno proceduto all’identificazione di circa un centinaio persone ed avventori di locali pubblici ed al controllo di trenta esercizi pubblici, anche al fine di sensibilizzare gli esercenti e gli avventori al rispetto delle specifiche norme in materia di prevenzione dell’emergenza epidemiologica che sta interessando tutto il territorio nazionale, con particolare riferimento alle regole da adottare per il distanziamento sociale. 

Nel corso dei controlli non si sono registrate particolari criticità e analoghi servizi verranno costantemente ripetuti nel corso dei prossimi giorni anche e con il potenziamento dei dispositivi di controllo del territorio.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore