/ Varese

Varese | 21 maggio 2020, 13:00

Varese forte e coraggiosa, il video che incoraggia la città alla ripartenza con buonsenso

Il regista varesino Simone Pazienza ha registrato un video con le immagini della nostra città in lockdown che ieri il sindaco Galimberti ha scelto per inviare ai varesini un messaggio di speranza e un invito a rialzarsi più forti di prima.

Varese forte e coraggiosa, il video che incoraggia la città alla ripartenza con buonsenso

Si vede la nostra Varese deserta, le strade vuote, la natura che si riprende i suoi spazi mentre i medici combattono contro un nemico invisibile. E' il video che il regista varesino Simone Pazienza ha voluto donare alla città come messaggio di speranza e invito all'ottimismo per la nuova fase di ripartenza

Immagini bellissime e un messaggio importante che anche il sindaco Davide Gaimberti ha voluto condividere nel rivolgersi ai cittadini. «Stiamo ripartendo con molta prudenza. Bisogna continuare a usare il buonsenso e applicare le indicazioni che abbiamo ricevuto. Per poter ricominciare a vivere davvero fra poco. Questo bellissimo regalo ai varesini, firmato da Simone Pazienza, ci aiuta a rivedere la nostra città tenendo però sempre i piedi ben saldi per terra. Quella della nostra città forte e coraggiosa. Varese si rialzerà, più forte di prima. Che questo video sia di buon auspicio».

Simone Pazienza, regista Varesino, classe ’85. Studia Media Design alla NABA (Milano), dove approfondisce i nuovi linguaggi di comunicazione e la regia cinematografica.
Negli anni successivi lavora a DeeJay TV (NOVE).  In seguito crea la società di produzioni video PAZART Sagl, che vanta un’esperienza decennale nel settore degli audiovisivi, dalla regia alle animazioni 2D/3D. Mostrando le proprie capacità lavorative con il laptop Surface Pro 3, viene selezionato come testimonial per Microsoft.
Nel 2019 presenta il cortometraggio “I passi per la vita” alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia 2019 e nello stesso anno viene premiato come migliore opera della sezione Vertical Woman hai Vertical Movie di Roma, giudicato dalla giuria composta da Giancarlo Magalli, Simona Marchini, Gabriella Carlucci, Rossella Izzo, Fabio Frizzi.

Valentina Fumagalli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore