/ Varese

Varese | 21 maggio 2020, 18:11

Varese, chi è la ragazza asiatica che disegna in via Dandolo? Soccorsa e trasportata in ambulanza al Circolo, si cercano i parenti o i conoscenti

Scalza e in apparente stato di choc, la ragazza è stata soccorsa oggi in via Dandolo a Varese. Con sé non aveva documenti e non ha mai distolto lo sguardo la quaderno su cui stava disegnando. Si cercano i parenti o chiunque possa aiutare ad identificarla

Varese, chi è la ragazza asiatica che disegna in via Dandolo? Soccorsa e trasportata in ambulanza al Circolo, si cercano i parenti o i conoscenti

Una ragazza dai tratti asiatici è stata soccorsa da 118 e dalla Polizia in via Dandolo nel primo pomeriggio di oggi. Allertati dai passanti, i soccorritori l'hanno raggiunta cercando di capire se avesse bisogno di aiuto. Scalza, senza mascherina e in apparente stato di choc, la ragazza non ha mai smesso di disegnare e non ha mai risposto alle domande degli agenti

Nessuna denuncia o segnalazione di scomparsa è stata fatta per una ragazza che corrispondesse alla descrizione e così, dopo diversi tentativi di interazione, è stata trasportata in ambulanza all'Ospedale di Circolo

Con sé non aveva né cellulare né documenti, per cui è anche difficile stabilire con esattezza l'età: aveva solo una penna e un quadernetto su cui stava disegnando la facciata della palazzina della Sala Montanari di via Dei Bersaglieri. Si cercano i parenti o conoscenti della giovane o chiunque possa aiutare ad identificarla. 

Val. Fum.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore