/ Cronaca

Cronaca | 17 maggio 2020, 16:39

Sparatoria in Canton Ticino: ex poliziotto uccide due persone, poi si toglie la vita

Colpi di pistola esplosi nel pomeriggio fuori da un ristorante del centro di Giubiasco: secondo la stampa elvetica ci sarebbe un movente passionale dietro la tragedia

(foto di repertorio dalla pagina Facebook della polizia cantonale)

(foto di repertorio dalla pagina Facebook della polizia cantonale)

Una sparatoria è avvenuta nel pomeriggio di oggi in Canton Ticino: tre i morti. E' successo in piazza Grande a Giubiasco, presso Bellinzona.

Secondo quanto riferisce la stampa ticinese un ex poliziotto di 64 anni, ora in pensione, è entrato in un ristorante e ha fatto fuoco con una pistola uccidendo una cameriera di 47 anni, poi ha sparato a morte a un altro uomo, un sessantenne. Infine ha rivolta l'arma contro di sé e si è tolto la vita.

Alla base del fatto di sangue ci sarebbe un movente passionale: la donna uccisa era infatti l'ex moglie dell'ex poliziotto, dalla quale era separato. Entrambi, cittadini elvetici residenti nella zona di Bellinzona, sono deceduti sul posto. Morto sul colpo anche l'ex agente, che invece abitava nella zona di Locarno.

La sparatoria è successa poco dopo le 14 e molte persone hanno sentito gli spari. Sul posto è intervenuta con numerose pattuglia la polizia Cantonale, che ha transennato l'area e fatto partire indagini e rilievi per ricostruire i contorni della vicenda.

Oltre ad agenti della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale di Bellinzona, sono entrati in azione anche i soccorritori della Croce Verde di Bellinzona. L'inchiesta, per chiarire le cause esatte del fatto di sangue, è in corso ed è coordinata dal Procuratore pubblico Roberto Ruggeri. La polizia cantonale ha chiesto a eventuali testimoni di contattare le forze dell'ordine.

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore