/ Economia

Che tempo fa

Cerca nel web

Economia | 08 maggio 2020, 08:00

La "visione" di Claudio Milanese: «E' il momento di avere coraggio, di defiscalizzare, di non guardare al deficit ma allo sviluppo» (VIDEO)

L'imprenditore varesino, ospite del nostro giornale, ha delineato la sua visione del futuro: «Bisogna creare un clima di fiducia e guardare non solo al bilancio economico ma anche a quello ambientale e sociale. Ci vuole uno choc, qualcosa di rivoluzionario, a partire dalla detrazione al 50% per tutte le spese: solo così si può far emergere l'economia sommersa»

La "visione" di Claudio Milanese: «E' il momento di avere coraggio, di defiscalizzare, di non guardare al deficit ma allo sviluppo» (VIDEO)

Parole chiare, che sanno andare dritte al punto e che soprattutto sono in grado di delineare un futuro che non sia da giocare in difesa rispetto all'emergenza Coronavirus, ma al contrario in attacco per sfruttare in chiave positiva ciò che la pandemia ci ha lasciato.

Mauro Milanese, imprenditore varesino a capo di Econord, è stato ospite di VareseNoi per parlare soprattutto del futuro della nostra economia e della nostra società. 

«E' inevitabile che si avverta ansia per il futuro, ma gli imprenditori sanno navigare anche con la tempesta e sono pronti a fare la propria parte - ha detto Milanese - esplorando anche i percorsi nuovi che l'emergenza Coronavirus può aprire».

Certo il mondo imprenditoriale non può farcela da solo, occorre che tutti, a partire dalla politica e dalle istituzioni, comprese quelle europee ovviamente, si mettano in gioco e sappiano prendere scelte coraggiose.

«La virtuosità non deve più passare solo dal rispetto di vincoli e parametri ma ad esempio anche dagli aspetti sociali e ambientali - ha proseguito il presidente di Econord - le imprese devono farsi carico di non lasciare indietro gli ultimi ma le istituzioni e la politica devono osare, avere coraggio per creare quella fiducia, quell'entusiasmo indispensabili per ripartire di fatto come dopo una guerra. Bisogna creare uno choc, fare qualcosa di rivoluzionario, defiscalizzando tutte le spese al 50%; solo così possiamo far emergere l'economia sommersa, che non va combattuta ma fatta emergere. E' il momento di osare, di guardare allo sviluppo e non al deficit, di premiare quelle aziende che non guardano solo al bilancio economico ma anche a quello sociale e ambientale». 

Matteo Fontana

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore