/ Territorio

Territorio | 07 maggio 2020, 19:46

Fase due, il Comune di Cantello aderisce alla campagna dell'Anpci per chiedere la riapertura di parrucchieri e centri estetici

Il sindaco Chiara Catella: «Abbiamo deciso di aderire all'iniziativa dell'associazione nazionale dei piccoli Comuni come gesto di vicinanza e sostegno alle tante attività cantellesi penalizzate dalla chiusura forzata fino a giugno».

Fase due, il Comune di Cantello aderisce alla campagna dell'Anpci per chiedere la riapertura di parrucchieri e centri estetici

 

Il Comune di Cantello ha aderito alla campagna promossa dall'Anpci, l'associazione nazionale dei piccoli Comuni, per sollecitare il Governo a riaprire i negozi di parrucchiere e i centri estetici.

«Ho deciso di aderire all'iniziativa di ANPCI - Associazione Nazionale Piccoli Comuni Italiani la quale invitava i sindaci a sottoscrivere una lettera per sollecitare gli Enti Governativi alla riapertura dei parrucchieri e dei centri estetici - spiega il sindaco Chiara Catella - è un gesto, che spero venga ascoltato, soprattutto di vicinanza e sostegno alle tante attività cantellesi penalizzate da questa situazione di chiusura forzata fino al mese di giugno». 

 

M. Fon.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore