/ Territorio

Territorio | 05 maggio 2020, 09:52

Coronavirus alla Sacra Famiglia di Cocquio: c'è un'altra vittima. Il sindaco: «Profonda tristezza»

A dare l'annuncio il primo cittadino Danilo Centrella: «E' venuta a mancare all'affetto dei propri cari una nostra concittadina ospite con elevata fragilità dell'Istituto, deceduta in ospedale e positiva al Covid-19».

Coronavirus alla Sacra Famiglia di Cocquio: c'è un'altra vittima. Il sindaco: «Profonda tristezza»

Il Coronavirus ha purtroppo fatto un'altra vittima all'interno dell'Istituto Sacra Famiglia di Cocquio Trevisago che ospita persone con gravi disabilità.

A darne comunicazione il sindaco Danilo Centrella:

«Cari concittadini, con profonda tristezza vi devo comunicare che purtroppo sono stato informato che è venuta a mancare all’affetto dei propri cari una nostra concittadina ospite con elevata fragilità dell'Istituto Sacra Famiglia, deceduta in ospedale, positiva al covid-19 - afferma il sindaco - Esprimo il mio più sentito cordoglio a nome di tutta la nostra comunità ai famigliari, ai quali ci stringiamo tutti con immenso dolore. Ricordo a tutti che la comunità è come una famiglia e la famiglia ha il dovere di proteggere tutti i suoi figli, soprattutto i più fragili e onorarne la loro perdita». 

Il primo cittadino ha fatto anche il punto della situazione Coronavirus a Cocquio Trevisago. Alla Sacra Famiglia i numeri sono stabili: gli ospiti positivi sono 89, 40 i dipendenti e 5 gli addetti alle pulizie e continuano a mancare infermieri. I cittadini cocquiesi affetti da Covid-19 restano in totale 9. 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore