/ Sport

Sport | 17 aprile 2020, 10:24

UNA BELLA STORIA. La Canottieri Varese trova un nuovo amico durante l'emergenza: è lo sponsor Visport. «Messaggio di speranza per tutti»

La Canottieri Varese si "muove" anche da ferma e trova un amico in più durante l'emergenza Coronavirus. Il direttore Pierpaolo Frattini: «E' importante in un momento del genere inviare un segnale di grande positività come questo»

Gli atleti della Canottieri Varese remano da casa ma anche la società del direttore Pierpaolo Frattini non si ferma e chiude con un nuovo sponsor

Gli atleti della Canottieri Varese remano da casa ma anche la società del direttore Pierpaolo Frattini non si ferma e chiude con un nuovo sponsor

C’è chi investe nello sport anche quando lo sport è fermo, e lo fa credendo nei valori della Canottieri Varese, che ha abbracciato il suo nuovo sponsor “Visport”: di questi tempi è una bellissima notizia. «Il nostro legame con questa società è assolutamente nuovo - spiega il direttore generale della Canottieri, Pierpaolo Frattini - siamo contenti di questa collaborazione: la nostra società anche in un momento del genere non ha perso l’occasione di muoversi anche se tutto sembra fermo».

L’esordio del brand della società bresciana “Antico Eremo Spa”, per ora, è avvenuto sulle pagine social della Canottieri: «Prima che entrassimo in questa situazione d’emergenza - racconta Frattini - avremmo dovuto concludere diverse trattative, che sono state posticipate, invece l’accordo con la società bresciana è andato subito in porto, facendoci capire quanto è importante soprattutto in un momento del genere inviare un segnale di grande positività come questo».

Oltre alla Canottieri Varese, il brand Visport è legato tra gli altri alla storica Rari Nantes Florentia, all'Urania Basket Milano, all'Allianz Geas Basket ma anche ai nostri Gorillas Varese del football americano e al Rugby Parabiago e, tra gli atleti, proprio al canottiere varesino Matteo Sessa, oltre che ad Ana Ciuchitu, campionessa Europea di taekwondo.

«E' un messaggio di speranza - conclude Frattini - e di grande ottimismo che può essere contagioso, perché parte dallo sport per arrivare ovunque, e lo fa grazie a chi nonostante tutto non si tira mai indietro».

Andrea Galizia

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore