/ Territorio

Territorio | 11 aprile 2020, 15:32

Coronavirus, il sindaco Bellifemine aggiorna i cittadini: «A Malnate 69 casi e sette decessi»

Il primo cittadino ha fatto il punto sul contagio in città: attenzione altissima sulla Don Gnocchi: «Qui 33 casi positivi». Ma non solo: «Restate a casa, è la miglior prevenzione»

Coronavirus, il sindaco Bellifemine aggiorna i cittadini: «A Malnate 69 casi e sette decessi»

Sette morti e 69 persone contagiate. Continua ad aggravarsi a Malnate il bilancio dell'emergenza Covid-19. Il sindaco Irene Bellifemine ha diffuso oggi gli ultimi dati sull'emergenza sanitaria attraverso una diretta Facebook. In particolare c'è attenzione massima per l'evoluzione all'interno della Don Gnocchi. E ha lanciato un appello ai cittadini invitandoli a stare a casa.

«Mi rendo conto - ha detto - che è una situazione veramente difficile per tutti, ma chiedo massima collaborazione e soprattutto un tempestivo impegno perché i numeri sono sono preoccupanti e quindi giustamente le persone sono in ansia per i congiunti ricoverati. Sappiamo che a Malnate abbiamo in totale 69 persone risultate positive e di queste 69, 33 persone mi sono state notificate appartenenti al Don Gnocchi. In realtà questo numero è in continua evoluzione».

Un quadro molto vario, anche se buona parte dei positivi si trova all'interno del Din Gnocchi. «Sono positivi sul territorio operatori sanitari - ha detto il sindaco - ma molti sono cittadini che lavorano in strutture completamente diverse da quelle sanitarie, quindi questo ci deve far riflettere e ci deve far pensare che dobbiamo rispettare le regole e che se non è necessario per motivi di lavoro o per andare a fare la spesa dobbiamo restare in casa. L'unica prevenzione è quella di isolarsi, di stare in famiglia e basta. Da uno studio che è stato fatto recentemente risulta che il numero dei contagi diminuisce nel momento in cui, in particolare sabato e domenica, diminuiscono gli spostamenti sul territorio».

Pino Vaccaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore