/ Varese

Varese | 31 marzo 2020, 08:03

Oggi alle 12 fermatevi un minuto con noi per onorare le 11.591 vittime del virus: la nostra diretta dal Comune di Varese

Anche i nostri sindaci fuori dai municipi con le bandiere a mezz'asta per un minuto di silenzio in memoria dei 6.818 morti per Coronavirus in Lombardia (11.591 in Italia): VareseNoi sarà in diretta da Palazzo Estense per ricordare insieme a voi chi non c'è più e unirsi nell'abbraccio ai familiari e a chi lotta

Oggi alle 12 fermatevi un minuto con noi per onorare le 11.591 vittime del virus: la nostra diretta dal Comune di Varese

Anche VareseNoi parteciperà al momento simbolico con cui oggi (martedì 31 marzo) a mezzogiorno verranno ricordate tutte le persone morte per il Coronavirus (la Lombardia ha pagato sinora un tributo immenso con 6.818 persone portate vie dal virus, in Italia sono 11.591).

Anche Noi saremo in diretta sul nostro sito e sulla pagina Facebook del giornale davanti a Palazzo Estense per unire e unirci in un abbraccio a tutti i familiari di chi ha perso una persona cara e non ha potuto tributargli l'ultimo saluto. Un abbraccio e una cerimonia, seppur breve e a distanza, che servirà anche per dare un sostegno ideale a tutte le persone che lottano in prima linea contro il virus, dagli operatori sanitari a chi continua a lavorare per garantire i servizi essenziali.

A partire da mezzogiorno vi trasmetteremo in diretta da via Sacco il minuto di silenzio: a Palazzo Estense saranno simbolicamente collegati i municipi e i sindaci della provincia che usciranno nel medesimo momento con la fascia tricolore al braccio, mentre dall'alto saranno esposte le bandiere a mezz'asta. L'adesione all'iniziativa lanciata dal presidente della Provincia di Bergamo, Gianfranco Gafforelli, e poi sposata da Anci (l'assocazione nazionale dei comuni italiani) è praticamente totale

Moltissimi sindaci della provincia di Varese hanno invitato gli stessi cittadini a osservare il minuto di silenzio dalle loro case alle 12, magari in diretta con VareseNoi. Il momento di raccoglimento si concluderà con l'inno d'Italia, rivolgendo il pensiero a tutti coloro che non ce l'hanno fatta e a tutti i loro cari per un momento di autentica e sincera unità.

A.C.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore