/ Territorio

Territorio | 25 marzo 2020, 10:05

Coronavirus. Deceduta a Besozzo una delle persone affette dal virus: aumenta il numero dei contagiati

Il sindaco Riccardo Del Torchio: «E' per doloroso dare questa notizia, stringo in un abbraccio la famiglia del nostro concittadino. In paese abbiamo registrato due nuovi casi risultati positivi al test, mentre i primi due besozzesi contagiati sono in fase di miglioramento».

Coronavirus. Deceduta a Besozzo una delle persone affette dal virus: aumenta il numero dei contagiati

Non ce l'ha fatta uno dei cittadini residenti a Besozzo affetti dal Coronavirus.

A dare comunicazione del decesso è stato il sindaco Riccardo Del Torchio che ha aggiornato i besozzesi sulla situazione in paese legata all'emergenza virus: si sono registrati due nuovi casi positivi al test, uno curato a domicilio e l'altro ricoverato in ospedale, mentre migliorano le condizioni di salute dei primi due contagiati. 

Ecco il messaggio del sindaco di Besozzo:

«Cari Concittadini, devo purtroppo comunicarvi, con enorme tristezza, che sono stato informato questa mattina del decesso di un nostro caro concittadino positivo al Coronavirus Covid-19. E’ per me molto doloroso dare la notizia, stringo in un abbraccio la famiglia porgendo le sentite condoglianze di tutta l’amministrazione e garantendo loro tutto il supporto possibile.

Vi aggiorno sulla presenza di altri 2 nuovi casi risultati positivi, già presi in carico dalle autorità sanitarie, uno ospedalizzato e uno presso il proprio domicilio, i cui contatti familiari e di vicinanza sono stati avvisati e messi in isolamento, con il supporto del Centro Operativo Comunale. Fortunatamente invece, posso rassicurarvi sui primi due casi conosciuti, che sono in fase di miglioramento.

Voglio ringraziare la cittadinanza che sta osservando scrupolosamente le restrizioni imposte da questa emergenza. Come tutti sapete l’unico modo per evitare la diffusione del virus è rimanere a casa e uscire solo per necessità. Rinnovo la vicinanza e il sostegno stringendovi in un abbraccio virtuale».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore