/ Varese

Varese | 05 marzo 2020, 17:05

Neve fino a quattrocento metri di quota e gelate notturne: scattano l'allerta della Protezione civile e la salatura delle strade

Nel pomeriggio la Prociv ha emesso un avviso in codice giallo per l'abbassamento delle temperature. Il Comune di Varese da stanotte metterà in funzione i mezzi spargisale

Neve fino a quattrocento metri di quota e gelate notturne: scattano l'allerta della Protezione civile e la salatura delle strade

Allerta gialla della Protezione civile lombarda per possibili nevicate fino a trecento/quattrocento metri di quota a partire dalla prossime ore. Tra le zone interessate c'è anche il Varesotto.

«L'intensificazione delle precipitazioni - recita il bollettino della Protezione civile - tra il tardo pomeriggio e la sera di oggi, favorisce sull'arco alpino e prealpino lombardo anche l'abbassamento dello zero termico e della quota neve, che potrebbe nel corso della serata portarsi fino a circa 600 metri e, sui settori occidentali e nelle valli alpine anche fino a 300-400 metri».

Gli accumuli al suolo «saranno compresi tra 10 e massimo 20 cm sui settori prealpini centro orientali a partire da quota 900 metri, tra 5 e 10 cm a quote inferiori tra 600 e 900 metri; sui settori occidentali possibili accumuli più contenuti. Possibili fiocchi o al più qualche centimetro di neve al suolo a quote tra 300/400 e 600 metri e nei fondovalle alpini».

«Per la giornata di domani, venerdì - continua il bollettino della Prociv - deboli precipitazioni nevose nella notte con accumuli non oltre 1-3 cm, in esaurimento nel corso della mattinata salvo residue deboli nel pomeriggio sui crinali di confine».

Per prevenire le possibili gelate notturne sulle strade il Comune di Varese ha fatto sapere che «questa notte, a partire dalle ore 4, cominceranno le operazioni di salatura preventiva e puntuale sui principali percorsi della viabilità cittadina»

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore