/ Territorio

Territorio | 03 marzo 2020, 08:01

Vergiate: proseguono i lavori di riqualificazione dell'ex Cinzianella

I lavori che potrebbero concludersi già entro fine anno, porteranno all’edificazione di una casa di riposo che sorgerà in un luogo della città di grande pregio e bellezza, generando anche nuova occupazione e indotto economico

Vergiate: proseguono i lavori di riqualificazione dell'ex Cinzianella

Procedono spediti a Vergiate i lavori di riqualificazione dell’area ex Cinzianella dove sorgerà una casa di riposo e di cura, in grado di ospitare una settantina di ospiti. L’ex ristorante e albergo di Corgeno, che versava in un ostato di abbandono e degrado, verrà riqualificato e ampliato per fare posto alla nuova struttura, dopo che il Comune ha approvato il progetto presentato da un privato.

I lavori che potrebbero concludersi già entro fine anno, porteranno all’edificazione di una casa di riposo che sorgerà in un luogo di grande pregio e bellezza.

Si tratterà della seconda struttura per anziani presente a Vergiate, dove sorge anche il Villaggio del Fanciullo che ospita più di cento persone.

«Il Comune non ha un ruolo diretto in questa operazione – commenta il sindaco di Vergiate Maurizio Leorato – lo scopo dell’amministrazione deve essere quello di agevolare questo tipo di investimenti sul territorio; la nuova casa di riposo oltre a un servizio prezioso porterà in città anche indotto economico e occupazione ».

Non sono molti i Comuni ad ospitare sul proprio territorio due case di riposo; un aspetto non trascurabile visto il continuo invecchiamento della popolazione e le liste d’attesa sempre più lunghe.

«Il Comune è ovviamente impegnato a sostegno delle scuole ma è innegabile che con la denatalità e l’invecchiamento della popolazione ci sarà sempre maggiore bisogno di strutture in grado di accogliere gli anziani – osserva il primo cittadino – come amministrazione siamo impegnati nel fare rete proprio per cercare di intercettare tutte le esigenze della fascia anziana di Vergiate che già sosteniamo con vari progetti come l’assistenza domiciliare, il trasporto o i gruppi di cammino».

Matteo Fontana

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore