/ Politica

Politica | 18 gennaio 2020, 18:10

Mezzo milione di tagli del Governo giallo-rosso a Varese, la Lega: «Galimberti non protesta e sta zitto»

I vertici varesini della Lega puntano il dito sui tagli di cui sarà vittima la Città Giardino: «un territorio virtuoso e produttivo che vedremo se il sindaco Galimberti saprà difendere dal suo stesso partito».

Mezzo milione di tagli del Governo giallo-rosso a Varese, la Lega: «Galimberti non protesta e sta zitto»

La Lega di Varese attacca il Governo per i tagli previsti ai Comuni nel 2020. Il giorno dopo la conferenza stampa della Segreteria provinciale del partito, con parlamentari e sindaci del territorio, sono i vertici varesini che puntano il dito sui tagli di cui sarà vittima la Città Giardino.

«Ben 523.296 euro in meno – spiega il Consigliere regionale Emanuele Monti – questo è il riguardo che il Governo PD-Cinquestelle ha nei confronti della città di Varese. Del resto, è tutto in linea con la politica portata avanti sempre dal PD, e dal suo sindaco Galimberti, a livello cittadino: un piano parcheggi, primo atto compiuto da questa amministrazione, che ha messo in ginocchio la città economicamente e socialmente, annunci di opere e miglioramenti che non arrivano, degrado sempre più diffuso e poi, dulcis in fundo, un cantiere alle stazioni aperto in fretta e furia perché siamo vicino alla fine del mandato per un'opera che non servirà a portare più sicurezza in quel comparto... così è come vogliono Varese quelli del PD e i loro amici Cinquestelle con loro al Governo».

«Ci aspettiamo una dura presa di posizione da parte del sindaco Galimberti a difesa dei cittadini che è chiamato a rappresentare. Vedremo se saprà essere al di sopra delle parti e avere il coraggio di anteporre i suoi doveri di sindaco di tutti i cittadini rispetto all'obbedienza al partito. Al momento sentiamo solo silenzio», sottolinea il commissario di sezione Andrea Gambini

Redazione


SPECIALE ELEZIONI 2021 - VARESE
Vuoi rimanere informato sulla politica di Varese in vista delle elezioni 2021 e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo VARESE POLITICA
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP VARESE POLITICA sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore