/ Cronaca

Cronaca | 04 gennaio 2020, 09:34

Freddo e virus, è arrivata l'influenza nella nostra provincia: migliaia di varesini a letto

Febbre e malessere stanno colpendo molte persone anche nel Varesotto. Tante le chiamate al 118 e gli accessi al pronto soccorso

Freddo e virus, è arrivata l'influenza nella nostra provincia: migliaia di varesini a letto

E’ arrivata l’influenza. Non si sa ancora se si tratti del classico virus invernale o di semplici raffreddamenti dovuti all’abbassamento delle temperature notturne di questi ultimi giorni, ma febbre e malesseri stanno colpendo in molti, anche nella nostra provincia. Migliaia infatti i varesini che in queste ore sono costrette a letto dall'influenza.

La conferma arriva dalle chiamate al 118 o dagli accessi al pronto soccorso: i più colpiti sono soprattutto bambini ed anziani, sicuramente i più colpiti in queste ore. I sintomi sono quelli più classici: vomito, diarrea, febbre alta, oltre a tosse, mal di gola e raffreddore.

Come sempre il consiglio migliore è quello delle "tre L", ovvero: letto, lana e latte ma, se necessario, è importante ricorrere ai medicinali, ovviamente sotto stretta osservazione del medico. Un altro consiglio è quello di chiedere aiuto al 118 solo in casi veramente importanti, per non intasare il lavoro del pubblico soccorso. Se non si hanno problemi di salute o complicazioni il riposo è la medicina migliore per rimettersi in sesto.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore