/ Economia

Economia | 05 dicembre 2019, 09:24

Venticinque nuovi negozi storici per la provincia di Varese: ecco la foto di gruppo

Delle 25 attività premiate oggi, 11 sono dell’area di Ascom Varese, 12 di dell’area di Ascom Busto Arsizio e Medio Olona, due dell’area di Ascom Gallarate.

Venticinque nuovi negozi storici per la provincia di Varese: ecco la foto di gruppo

Alla fine della cerimonia, l’immancabile foto di rito. Un’immagine da conservare per i 25 negozianti della provincia di Varese, le cui attività da ieri possono ufficialmente fregiarsi del marchio di storicità, rilasciato della Regione Lombardia.

La nutrita delegazione varesina era guidata dal vicepresidente provinciale di Confcommercio Imprese per l’Italia e presidente di Ascom Busto Rudy Collini. Insieme a lui Antonio Besacchi (vicepresidente di Ascom Varese), Marco Introini (vicepresidente di Ascom Gallarate) e i direttori delle tre Ascom: Roberto Quamori Tanzi (Varese); Francesco Dallo (Busto Arsizio) e Gianfranco Ferrario (Gallarate). Presente anche il vicesindaco e assessore al Commercio di Busto Arsizio, Manuela Maffioli. Ad accoglierli il governatore Attilio Fontana e l’assessore regionale allo Sviluppo economico Alessandro Mattinzoli. Un doppio onore per i commercianti della nostra provincia, nessuno dei quali è voluto mancare a una giornata da ricordare. 

Delle 25 attività premiate, 11 sono dell’area di Ascom Varese, 12 di dell’area di Ascom Busto Arsizio e Medio Olona, due dell’area di Ascom Gallarate. Sono invece in tutto 198 attività storiche inserite nel “registro” regionale nel 2019. 

Per tutti loro un premio al lavoro svolto, tramandato di generazione in generazione, per almeno 40 anni: Ma anche l’opportunità, per la prima volta, di partecipare al bando regionale denominato “Imprese storiche verso il futuro". Il Pirellone mette infatti a disposizione due milioni di euro per consentire ai premiati di quest’anno, a quelli delle edizioni precedenti e a coloro che presenteranno la domanda per il riconoscimento di attività storica entro il 15 gennaio 2020, di investire nella trasmissione di impresa, nella riqualificazione dell'unità locale di svolgimento dell'attività, nel restauro, conservazione e innovazione del proprio negozio. Contributi a fondo perso che possono raggiungere i 30mila euro.

Va ricordato che dodici mese fa per la prima volta la Regione ha riconosciuto un Distretto storico del commercio, scegliendo Busto Arsizio grazie alla sua rete formata da punti vendita, mercati, edifici e strutture commerciali in grado di offrire a visitatori e consumatori un’esperienza di conoscenza del territorio e di acquisto unica nel suo genere per storicità e tradizione. Per Collini quello di oggi è stato insomma un piacevole ritorno al Pirellone. 

Di seguito le 25 attività storiche premiate oggi in Regione 

Bisuschio: MOBILI ZILIO (1970), Negozio storico/Storica attività.

Busto Arsizio: ANDREELLA PHOTO (1974), Negozio storico/Storica attività; BEAUTIFUL ABBIGLIAMENTO DI MORANDIN VALERIO (1966), Negozio storico/Storica attività; CARNAGHI (1974), Negozio storico/Storica attività; COLORIFICIO SAN MICHELE (1971), Negozio storico/Storica attività; FIORERIA MORETTI (1969), Negozio storico/Storica attività; FIORERIA PINCIROLI (1972), Negozio storico /Storica attività; LOCATELLI (1963), Negozio storicO/Storica attività; PANETTERIA PASTICCERIA COLOMBO (1967), Negozio storico/Storica attività; RISTORANTE MAZZINI (1969), Locale storico/Storica attività; SARTORIA GIANNI DI SERRA FRANCESCA (1970), Bottega artigiana storica/Storica attività artigiana.

Cocquio Trevisago: ALIMENTARI FRUTTA VERDURA (1977), Negozio storico/Storica attività

GallarateANGELO BORGHI (1945), Negozio storico/Storica attività.

Gorla MinoreBARBERIA BOCCHI (1950), Bottega artigiana storica/Storica attività artigiana.

Laveno Mombello: PELLETTERIA BARISI (1965), Negozio storico/Storica attività.

Oggiona con Santo Stefano: ARREDAMENTI (1961), Negozio storico/Storica attività.

TradateDROGHERIA AIMETTI – PRIVATIVA GBIANCHI (1958), Negozio storico/Storica attività.

ValgannaTABACCHI GIORNALI BAR GOGLIO DAL 1936 (1975), Locale storico/Storica attività.

Varese: DROGHERIA (1971), Negozio storico/Storica attività; FANTASIA MODELLISMO E GIOCATTOLI (1976), Negozio storico/Storica attività; FIGINI VARESE (1957), Negozio storico/Storica attività; GIANOLA (1919), Negozio storico/Storica attività; GIORGI (1954), Negozio storico/Storica attività; PASTICCERIA BRENNA VARESE (1949), Locale storico/Storica attività; VALIGERIA AMBROSETTI (1930), Negozio storico/Storica attività.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore