/ Sport

Sport | 22 novembre 2019, 15:12

HOCKEY. Ghiaccio infuocato: il Merano replica a Torchio. «Speriamo che il Varese la prossima volta sia al completo»

Il presidente dei Mastini, che si sono presentati ieri sera in Alto Adige senza mezza difesa e hanno perso 5-0, aveva tirato in ballo la Federazione per l'anticipo della partitissima inizialmente prevista nel weekend. Poco fa è arrivata la replica del Merano

HOCKEY. Ghiaccio infuocato: il Merano replica a Torchio. «Speriamo che il Varese la prossima volta sia al completo»

Il presidente dei Mastini, Matteo Torchio, ha alzato la voce con la Federazione dopo la netta sconfitta a Merano dei Mastini decimati (leggi qui). Poco fa a rispondere è stato il Merano, anche se in realtà le parole dello stesso Torchio erano rivolte alla Federazione...

Vi proponiamo sia le parole di Torchio che abbiamo raccolto ieri sera dopo la partita della Meranarena, dove il presidente dei Mastini alle casse è stato invitato a pagarsi il biglietto prima di venire inizialmente dirottato in curva, sia la presa di posizione di poco fa del Merano.

___
 
Le parole di Torchio a VareseNoi
«In un campionato semiprofessionistico, con tanti giocatori come i nostri che iniziano a lavorare all'alba, non è sportivo che la Federazione ci obblighi a giocare una partita così importante di giovedì quando era programmata sabato. Alla squadra non ho nulla da dire, mancava mezza difesa. Il Merano ha speso molto, ha quasi tutti professionisti e ha una grande rosa: ne riparliamo e la rigiochiamo al completo». 

___

Il comunicato stampa dei Mastini dopo la partita
«Nell'anticipo del turno del fine settimana, richiesto espressamente dalla formazione di casa e "imposto " dalla Federazione, Varese si è presentata a Merano con la difesa a ranghi ridotti a causa di impegni lavorativi che hanno tenuto lontano dal ghiaccio Lo Russo, Re e Francesco Borghi, oltre a Pietro Borghi e Di Vincenzo. La partita era in calendario il giorno 23 e nonostante la disponibilità del Varese a disputarla comunque nel fine settimana (data l'indisponibilità della MeranArena per giorno fissato), la Federazione ha accolto la richiesta di anticipo infrasettimanale».

____

La presa di posizione del Merano di poco fa
«L’HC Merano, dopo aver letto, con stupore, le dichiarazioni rese dal Presidente del Varese, Matteo Torchio a Varesenoi.it, ritiene doveroso prendere posizione in ordine alle lamentele espresse in ordine alla giornata di gioco disputatasi nella serata di giovedì 21.11.2019.

In tempi non sospetti (primi dieci giorni di agosto) la nostra società aveva comunicato alla società HC Varese ed alla Federazione, che il campo di Merano e quello di riserva di Laces non erano disponibili nelle giornate dal 22 al 24 novembre a causa dello svolgimento di un campionato europeo di stock sport, chiedendo l’inversione del campo, giocando Merano – Varese sabato 05.10.2019 e Varese – Merano sabato 23.11.2019.

In questo modo si sarebbero potuti svolgere entrambi gli incontri di sabato. Questo non è stato possibile dato che l’HC Varese comunicava che sia il campo principale che quello di riserva non erano disponibili nonostante il problema fosse stato comunicato già dai primi di agosto del 2019.

Data questa indisponibilità e stante le giornate di gioco non era possibile recuperare la partita in un fine settimana e, pertanto, la Federazione ha deciso che l’incontro si sarebbe dovuto svolgere giovedì 21.11.2019.

Inoltre a partire dal master round e qualification round e poi per i play off il calendario prevede, comunque, molte giornate infrasettimanali di giovedì e martedì.
Dispiace che il Varese lamenti la defezione di alcuni giocatori per la partita di ieri ed auspichiamo, nel proseguo del campionato, che al prossimo incontro la formazione sia al completo».

____

Ps: per completezza d'informazione nei confronti dei lettori e dei tifosi dei Mastini, è giusto sottolineare che le assenze di alcuni giocatori gialloneri per motivi di lavoro nei turni infrasettimanali in un campionato che, evidentemente, non per tutti è semiprofessionistico, sono stabilite da tempo e solo in giornate in cui non sono in programma partite cruciali. Di più: alcuni Mastini chiedono permessi o ferie con largo anticipo per giocare in settimana lontano da Varese, come è accaduto praticamente con tutta la rosa due settimane fa a Torre Pellice, e come accadrà certamente in occasione dei playoff o delle gare che decidono la stagione. Ma come, altrettanto evidentemente, non è potuto accadere ieri sera a Merano.

Redazione


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore