/ Cronaca

Cronaca | 22 novembre 2019, 15:08

Varese: lite al bar, spunta un coltello a serramanico

Un quarantenne denunciato dai carabinieri: durante una lite in viale Europa ha minacciato il rivale con una lama

Varese: lite al bar, spunta un coltello a serramanico

Durante la lite, scoppiata per futili motivi, spunta un coltello a serramanico. E' successo l'altra sera a Varese. Nella serata di ieri, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia del capoluogo, hanno deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Varese un quarantenne extracomunitario salvadoregno, già noto alle forze dell’ordine, con l'accusa di minaccia a mano armata e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

I militari dell’Arma sono intervenuti in viale Europa nei pressi di un bar, dove hanno bloccato l'uomo poco dopo che lo stesso aveva litigato con un operaio di origini romene, minacciandolo e impugnando un coltello a serramanico di venti centimetri circa. L'uomo è stato così denunciato dai militari, mentre l'arma è stata sequestrata.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore