/ 

In Breve

| 22 novembre 2019, 12:54

Ski Tour, ci siamo. La neve è arrivata e Freerider scalda i monosci

Domani mattina in Regione Lombardia la presentazione delle dieci tappe della manifestazione che da quindici anni vede l’associazione varesina presieduta da Giulio Broggini impegnata nell’insegnamento dello sci da seduti a persone con disabilità.

Ski Tour, ci siamo. La neve è arrivata e Freerider scalda i monosci

Con l’arrivo della prima neve Freerider Sport Events mette in dima i monosci e mette in moto i mezzi per una nuova edizione dello Ski Tour che da ormai più di quindici anni vede l’associazione varesina presieduta da Giulio Broggini impegnata nell’insegnamento dello sci da seduti a persone con disabilità. 

Sabato mattina alle 11, nella sala Pirelli in Regione Lombardia, Freerider presenterà ogni particolare del calendario 2019/2020 composto da dieci tappe distribuite in sette regioni: Lombardia, Piemonte, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana e Abruzzo. Da quest’anno, oltre alla collaborazione con la Polizia di Stato, Freerider potrà contare per l’intera stagione sul patrocinio di Regione Lombardia.

Alla significativa presentazione in Regione, alla presenza dell’Assessore allo sport Martina Cambiaghi, seguirà quella varesina al Multisala Impero in programma domenica 1 dicembre alle 11, antipasto sportivo che precederà un pranzo benefico al Village sul lungolago della Schiranna, per contribuire alla raccolta fondi Oso Vodafone dell’Associazione Spina Bifida Italia relativa al Progetto Fun & Sport comprendente una delle dieci tappe dello ski tour (Sestola 10-12 gennaio) e il Camp Estivo Spina Bifida Italia che ormai da tempo si svolge a Gavirate con attività e iniziative distribuite nell’intera provincia di Varese in rete con società sportive e associazioni locali. Info: www.monosci.it     

 

Roberto Bof

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore