/ Cronaca

Cronaca | 20 ottobre 2019, 18:30

Trovato in strada con una ferita alla testa, muore a 22 anni: è giallo a Como

Il giovane rinvenuto a terra all'alba da un automobilista in via Paoli. La polizia indaga: l'ipotesi è quella che il ventiduenne sia stato travolto da un'auto pirata

Trovato in strada con una ferita alla testa, muore a 22 anni: è giallo a Como

E' morto questa mattina all'alba al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Anna di Como un ragazzo di 22 anni trovato a terra da un automobilista in via Paoli, una delle strade principali di collegamento della città anche con Varese.
Il ventiduenne, originario di Rebbio, centro a pochi chilometri da Como, era steso sul ciglio della strada, che in quel tratto è a senso unico, in fin di vita: l'allarme è scattato dopo le cinque e mezza, quando l'automobilista si è accorto del corpo del giovane sulla sede stradale. Un'ambulanza ha raggiunto in poco tempo via Paoli e ha trasportato d'urgenza il ragazzo in pronto soccorso. Qui, nonostante le cure, è deceduto poco più tardi.
Gli agenti della Questura di Como stanno indagando per cercare elementi utili per ricostruire cosa sia accaduto con precisione: secondo quanto riporta l'edizione on line della Provincia di Como, il ragazzo presentava una profonda ferita alla testa.
Secondo quanto riporta il quotidiano comasco, l'ipotesi al momento seguita dagli investigatori è quella che il giovane sia stato travolto da un veicolo che poi non si è fermato a soccorrerlo e a dare l'allarme. 
Le indagini si stanno concentrando per ricostruire con chi fosse il ventiduenne ieri sera e il motivo per cui si trovava in quella zona

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore