/ Busto

Busto | 27 settembre 2019, 10:40

Vitelli in catene in fattoria, bambini sotto choc: scatta il controllo dei carabinieri e arriva una denuncia

I carabinieri di Busto Arsizio e quelli della Forestale hanno denunciato il titolare di una azienda agricola che custodiva alcuni animali in contrasto con la normativa. A far scattare il controllo la segnalazione di una mamma i cui bimbi erano rimasti scossi durante una visita alla fattoria

(foto generica d'archivio)

(foto generica d'archivio)

Denunciato per maltrattamenti di animali il titolare di una azienda agricola di Busto Arsizio. Durante un'ispezione svolta dai carabinieri della stazione di Busto, in collaborazione con i carabinieri forestali e con il personale veterinario dell'Asl, è emerso che l'uomo custodiva animali all'interno della propria azienda in contrasto con la normativa vigente.

Secondo quanto riscontrato dai militari dell'Arma, l'uomo, adottando una vecchia tecnica di allevamento, teneva dei giovani vitelli legati con una pesante catena. Una pratica in contrasto con le normative attuali di settore.

Il controllo dei carabinieri è scattato in seguito ad una segnalazione arrivata al comandante della stazione dell'Arma durante gli incontri di ascolto con la cittadinanza in materia di sicurezza organizzati da tempo in città. Durante una di queste riunioni, infatti, una donna ha avvicinato il comandante raccontando della traumatica esperienza fatta con i propri figli durante una visita occasionale all'azienda agricola.

Proprio i bambini erano risultati molto scossi dalle condizioni in cui venivano tenuti gli animali, al punto da indurre la madre a segnalare la cosa ai carabinieri. Per lui è scattata quindi la denuncia, oltre a una contravvenzione con una sanzione amministrativa di tremila euro. Oltre a questo, l'allevatore dovrà ripristinare immediatamente le condizioni idonee per il mantenimento degli animali.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore