/ Sport

Sport | 22 settembre 2019, 21:06

Hockey. Mastini, primi lampi accecanti: 7-2 a Pergine nell'esordio e festa con i tifosi. Giovedì big match al Palalbani

I gialloneri partono alla grande nella stagione dei sogni, nonostante più di 20 minuti in inferiorità numerica. Il talento Asinelli spiana la strada, poi Tura e il muro difensivo chiudono ogni varco. Giovedì esordio in via Albani (20.30) con la ValpEagle che ha battuto i campioni in carica del Caldaro davanti a 1000 spettatori.

Giovedì tutti al Palalbani per spingere la squadra dei sogni gialloneri nell'esordio casalingo contro il ValpEagle di Torre Pellice

Giovedì tutti al Palalbani per spingere la squadra dei sogni gialloneri nell'esordio casalingo contro il ValpEagle di Torre Pellice

L'attesa era tanta, forse troppa ma il Varese, in maglia nera, l'ha schiacciata con alcuni micidiali e accecanti lampi di classe e impeto a inizio e fine periodo: quattro dei sette gol della prima, comunque entusiasmante vittoria giallonera sono arrivati subito dopo l'ingaggio iniziale di primo e secondo periodo (19 e 22 secondi), e pochi secondi prima della sirena degli stessi primi due drittel (rispettivamente, 9 e 15 secondi). Colpi secchi e definitivi, figli della fame e della classe, impossibili da assorbire per il Pergine che, aggiunti al portierone Tura e a una difesa quasi insuperabili, oltre a una capacità di soffrire anche in inferiorità o in doppia inferiorità (quante penalità: 22 minuti contro i 10 trentini!), sono già i marchi di fabbrica della squadra di Da Rin.  

Il terzo periodo è servito giustamente per fare festa alla dozzina di Ragazzi della Nord che hanno affrontato quasi 600 chilometri e 6 ore di viaggio per non mancare all'appuntamento con l'avvio della stagione dei sogni, oltre alla meritatissima rete del 7-2 di Perna, davvero condottiero che è andato in porta da solo partendo dalla blu. Semplicemente commovente la trasferta in auto in Valsugana dei tifosi gialloneri, come accadeva ai bei tempi e come ha sottolineato Max Airoldi nella radiocronaca di Radio Village Network, così come il saluto finale della squadra che arriva, anche questo, dal passato. 

Nel secondo periodo erano bastati 22 secondi al Varese per freddare i trentini: stavolta a fare tutto era Marcello Borghi, avanzando e facendo tris con un tiro preciso e angolato. Poi il morso di Andrea Vanetti e, ancora, un finale irresistibile con Ilic immarcabile in gol a 15 secondi dalla sirena

A inizio e fine del primo periodo i due lampi forse più accecanti firmati dal talento ventenne milanese Simone Asinelli
, mandato in gol dopo 19 secondi da Perna - suo il merito maggiore dell'1-0 - e a 9 secondi dal riposo da Odoni. Davvero micidiale l'uno-due di uno dei giovani attaccanti italiani più promettenti.

Tante, troppe le penalità, però, con il Varese che ha giocato più di un intero periodo con l'uomo in meno (22 minuti): c'è sempre stato
 il portierone Tura a rimediare (davvero miracolosa una parata da due passi con i giocatori del Pergine già quasi esultanti).

Giovedì alle 20.30 l'attesissimo esordio al Palalbani contro la ValpEagle che è partita alla grande battendo i campioni in carica del Caldaro sospinta da oltre 1.000 tifosi: sarà una battaglia. 

Pergine-Varese 2-7 (0-2, 1-3, 1-2)
Reti:
00'19" Simone Asinelli (Perna) 0-1, 19'51" Simone Asinelli (Odoni) 0-2; 20'22" Marcello Borghi 0-3; 35'34" Lombardi in doppia superiorità 1-3, 37'03" Vanetti (Raimondi, Asinelli) 1-4, 39'45" Ilic in superiorità (Vanetti, Franchini) 1-5; 43'52" Schina in superiorità (Perna, Marcello Borghi) 1-6, 53'40" Foltin 2-6, 58' Perna 2-7.
Arbitri: Alex Lazzeri, Massimo De Col (Mantovani, Giacomozzi).
Penalità Pe 10' Va 22', tiri Pe 34 Va 36.


PRIMA GIORNATA IHL 
Pergine-Varese 1-6, Valdifiemme-Como 2-6, Alleghe-Merano 2-8, Bressanone-Unterland Cavaliers 4-1, ValpEagle-Caldaro 2-1 (1.023 spettatori).
CLASSIFICA
Varese, Merano, Bressanone, ValpEagle, Como 3. Alleghe, Caldaro, Unterland Cavaliers, Pergine, Valdifiemme 0.
GIOVEDI' 26, ORE 20.30, SECONDA GIORNATA
Caldaro-Merano, Bressanone-Appiano, Alleghe-Pergine, Unterland Cavaliers-Valdifiemme, Varese-ValpEagle. 

A.C.


Vuoi rimanere informato sui Mastini Varese e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 340 4631748
- inviare un messaggio con il testo MASTINI VARESE
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
VareseNoi.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP MASTINI VARESE sempre al numero 0039 340 4631748.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore