/ Meteo e ambiente

Meteo e ambiente | 22 settembre 2019, 08:43

METEO. Ultimo giorno d'estate, domani arriva l'autunno e porta un po' di pioggia, ma le temperature resteranno gradevoli

Le previsioni del Centro Geofisico Prealpino: lunedì possibili temporali. Ma le massime saranno piuttosto alte: «Le prime due decadi di settembre hanno fatto registrare a Varese temperature medie di 20.7°C, ben due gradi al di sopra della media»

Cielo di fine estate al borgo di Mustonate

Cielo di fine estate al borgo di Mustonate

Ultimo giorno d'estate quello di oggi, domenica 22 settembre. Domani infatti, lunedì 23 settembre, alle 9.50 ora italiana entreremo ufficialmente nell'autunno astronomico. E la giornata di oggi sembra essersi aperta propria all'insegna del cielo autunnale con cielo grigio e clima fresco. 

Oggi potrà arrivare anche qualche pioggia, ma nel caso si tratterà di fenomeni deboli. «Cielo molto nuvoloso o coperto con piogge intermittenti che interesseranno maggiormente la fascia padana e la Lombardia orientale. Su Alpi e Prealpi piogge deboli e a tratti asciutto. Limite neve verso 3200 metri» recite il bollettino di questa mattina emesso dal Centro Geofisico Prealpino di Varese.

Per domani, lunedì ed equinozio d'autunno, il clima si manterrà grigio e piovoso. Il Centro Geofisico prevede infatti «cielo coperto con piogge e qualche temporale. Nel pomeriggio graduale spostamento verso Est delle precipitazioni, con apertura di schiarite su Piemonte e Lombardia occidentale. Limite neve sulle Alpi in calo fino a 2500 metri».

In realtà per i primi freddi bisognerà aspettare ancora. Nella prossima settimana si alterneranno periodi soleggiati al transito di deboli perturbazioni atlantiche. E, almeno nella giornata di martedì, mercoledì e giovedì, le temperature massime si manterranno gradevoli, con punte di 22-24 gradi.

Del resto anche settembre, fino ad ora, ha fatto registrare valori medi decisamente fuori norma. «Le prime due decadi di settembre hanno fatto registrare a Varese temperature medie di 20.7°C, ben due gradi al di sopra della media del trentennio di riferimento 1981-2010» fanno sapere dal Centro Geofisico sulla propria pagina Facebook. E soltanto «il veloce passaggio di una perturbazione tra giovedì e venerdì ha però richiamato aria fresca da Est tra il suolo e 3000 metri con ritorno delle temperature nelle medie stagionali (la media delle massime per la terza decade di settembre è di 20.3°C».

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore